Meat Pies monoporzione

Sono innamorato della fragranza e sapore di questa preparazione tipicamente australiana, provatela e secondo me farete un figurone a tavola!

Queste golose tortine salate contengono carne di vitello resa ancora più tenera da una cottura lunga e aromatica. Con una doppia base, pasta brisée sul fondo (così le tortine sono belle resistenti) e pasta sfoglia come copertura (così al primo morso ci si delizia con la croccantezza degli strati), sono un piatto unico gustosissimo!

Ingredienti per 8 Meat Pies monoporzione.

Ingredienti per la base:

  • 2 rotoli di pasta brisée tonda confezionata (per il fondo delle pies)
  • 2 rotoli di pasta sfoglia tonda confezionata (per la copertura delle pies)
  • 1 uovo leggermente sbattuto

Ingredienti per il ripieno:

  • 1,5 kg di vitello a cubetti
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di pepe
  • 2-3 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cipolla tritata a cubetti
  • 1 spicchio di aglio tritato
  • 5 cucchiai di farina 00
  • 320 ml di brodo
  • 750 ml di vino rosso corposo
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • 2 cucchiaini di grani di pepe nero, schiacciati grossolanamente
  • 2 foglie di alloro

Step 1

Prepariamo il ripieno delle pies. Cospargiamo i cubetti di vitello con il sale e il pepe. Scaldiamo 1 cucchiaio di olio in una pentola dal fondo possibilmente smaltato, sul fuoco vivace. Aggiungiamo 1/3 della carne e rosoliamo molto bene ogni lato, poi la rimuoviamo e ripetiamo altre 2 volte con il resto della carne, aggiungendo il resto dell’olio se necessario. Il fondo della pentola si abbrustolirà ma è normale.

Step 2

Abbassiamo la fiamma a media, versiamo nella pentola la cipolla e l’aglio e cuociamo per un paio di minuti. Aggiungiamo la farina e mescoliamo bene. Incorporiamo quindi lentamente il brodo, mescolando continuamente. Quando la farina si è tutta amalgamata, aggiungiamo il vino, il concentrato di pomodoro, la salsa Worcestershire, i grani di pepe e le foglie di alloro.

Step 3

Versiamo la carne nella pentola, copriamo con il coperchio e aggiustiamo la fiamma in modo tale che il composto sobbolla dolcemente. Facciamo cuocere coperto per circa 1 ora e 45 minuti, mescolando di tanto in tanto. Successivamente rimuoviamo il coperchio, aumentiamo leggermente la fiamma e facciamo sobbollire per altri 30 minuti, mescolando regolarmente, fino a quando la carne si sfilacci facilmente con due forchette e il liquido sia diventato una salsa semi-densa. Importante: non facciamo asciugare troppo il composto, perché il liquido si addenserà molto anche in fase di raffreddamento. Rimuoviamo dal fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Step 4

Preriscaldiamo il forno statico a 180 gradi. Tagliamo 8 cerchi di pasta brisée e foderiamo l’interno di altrettanti pirottini tondi monouso in alluminio. Posizioniamo gli stampini su di una leccarda, foderiamo ciascuno con carta forno e inseriamo dei pesi tipo fagioli secchi o riso. Inforniamo e cuociamo per 20 minuti. Estraiamo la teglia dal forno, rimuoviamo la carta forno e i pesi, poi la rimettiamo nel forno e cuociamo altri 5 minuti, fino a quando il fondo della sfoglia sia dorato.

Step 5

Riempiamo ciascun pirottino con il ripieno di carne, pressandolo bene e lasciando una leggera cupola in superficie. Tagliamo 8 cerchi di pasta sfoglia, spennelliamo il bordo esterno della base precotta con l’uovo leggermente sbattuto e posizioniamo i cerchi di pasta, pressando bene per farli aderire. Spennelliamo la superficie con l’uovo, incidiamo un piccolo taglietto al centro per far uscire il vapore e inforniamo per circa 30 minuti.

Step 6

A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e lasciamo raffreddare leggermente le mini pies. Serviamole tiepide o a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *