Torta fredda al cioccolato

Ecco una torta facilissima da preparare che ci darà tantissime soddisfazioni! Noi l’abbiamo rifatta un sacco di volte!

Con soli 4 ingredienti non si può sbagliare, sicuramente sarà un successone del quale ci richiederanno il bis!

Dosi per 1 tortiera da 18-20 cm:

  • 340 gr di cioccolato fondente
  • 850 gr di ricotta di mucca
  • 250 ml di panna fresca da montare
  • 30 frollini al cioccolato
  • Opzionale: 1 tazzina di caffè ristretto

Spruzziamo con lo spray antiaderente i lati e il fondo di una teglia a cerniera (con il fondo rimovibile) da 20 cm (io ho usato quella da 18 cm perchè mi piacciono le torte altissime) e foderiamo il fondo e i lati con la carta forno. Sciogliamo il cioccolato a bagnomaria (o al microonde ad intervalli di 30 secondi) e lo lasciamo raffreddare leggermente.

Nella ciotola del nostro mixer KitchenAid versiamo tutta la ricotta e frulliamo fino a quando il composto risulti liscio:

Torta al cioccolato fredda

A mixer fermo, versiamo il cioccolato fuso e leggermente raffreddato:

Torta al cioccolato fredda

Azioniamo nuovamente il mixer fino ad ottenere una crema compatta e omogenea:

Torta al cioccolato fredda

In una ciotola a parte montiamo la panna fino ad ottenere delle creste ferme. Versiamo gradualmente il composto di cioccolato nella ciotola della panna:

Torta al cioccolato fredda

Mescoliamo dall’alto verso il basso, per non smontare il composto, fino a che tutta la panna risulti incorporata:

Torta al cioccolato fredda

Posizioniamo metà dei frollini sul fondo della tortiera, disponendoli a raggiera:

Torta al cioccolato fredda

Versiamo metà dell’impasto sui biscotti, livellandolo con una spatolina e sbattendo la tortiera un paio di volte sul piano da lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria. Continuiamo con un secondo e ultimo strato di biscotti e, se vogliamo, li spennelliamo con il caffé:

Torta al cioccolato fredda

Versiamo l’ultima metà del composto sui biscotti e lo livelliamo bene con una spatolina:

Torta al cioccolato fredda

Ora viene la parte più difficile: riponiamo in frigo la tortiera per almeno 6 ore, meglio se tutta la notte. Trascorso questo tempo, rimuoviamo l’anello esterno della tortiera, poi delicatamente eliminiamo la carta forno dai lati della torta:

Torta al cioccolato fredda

Terminiamo cospargendo la superficie con delle scaglie di cioccolato fondente:

Torta al cioccolato fredda

Per tagliarla, usiamo un coltello che avremo precedentemente immerso in acqua calda e il gioco sarà fatto.

Buon appetito e buona settimana! ^__^

– Da una ricetta della bravissima Sarah Carey.

16 pensieri su “Torta fredda al cioccolato”

  1. Grazie per la ricetta, come si fa a resisterle? Da cioccolato-dipendente dovrò assolutamente provarla 🙂
    Una domanda: la crema si addensa anche senza colla di pesce o simili? Forse per la quantità di cioccolato?

    1. Ciao Carmen, esatto pure io non ho resistito… E poi si addensa grazie al cioccolato e alla panna montata quindi niente colla di pesce!

  2. ma che robaaaaaaa
    Con questa canicola non c’è nulla di meglio che una torta fredda, mitico Francescooooo
    …rubataaa *.*

  3. Vorrei farla , ma nel tagliarla non c’è il rischio che i biscotti lasciati interi, soprattutto quelli della base, non rompano la fetta ?

  4. Una delle torte più buone, facili da fare e ben riuscite che io abbia mai fatto! Francè sei una garanzia! :*

  5. Fatta ieri per la cena di ferragosto tra amici….un successone!!!! È fantastica!!!!! Grazie, Francesco!!!!!

  6. Ciao! Bellissima ricetta, la provo in questi giorni!!
    Volevo chiederti, una curiosità, al posto della ricotta si potrebbe usare philadelphia? Ci sarebbero ulteriori modifiche poi da fare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *