Torta Morbidissima al Cioccolato

Una morbidezza incredibile, un sapore peccaminoso e una decorazione da leccarsi i baffi… Devo aggiungere altro per tentarvi a provarla?!

Questa torta utilizza un ingrediente che non avevo mai provato prima, ma che da “avventuroso” ai fornelli non ho resistito a provare: la maionese! E il risultato è stato incredibile…

Ingredienti per la torta:

  • 300 gr di farina 00
  • 90 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 3 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 350 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di estratto naturale di vaniglia
  • 250 gr di maionese (sì, hai letto proprio bene!)
  • 300 ml di caffè forte, tiepido

Per la copertura:

  • 300 gr di cioccolato fondente, tagliato in scaglie
  • 300 ml di panna fresca da montare

Preriscaldiamo il forno a 180°. Imburriamo una teglia rettangolare da circa 23 x 33 cm e la foderiamo con abbondante carta da forno. Setacciamo la farina, il cacao, il lievito, il bicarbonato e il sale in una ciotola – e la mettiamo da parte:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Nella ciotola del nostro mixer KitchenAid, dotato di frusta a filo, montiamo le uova, lo zucchero e l’estratto di vaniglia a velocità media per 5 minuti. Interrompiamo il mixer, raschiamo i bordi della ciotola con una spatola in silicone e riazioniamo il mixer, questa volta a velocità massima, per altri 5 minuti. Incorporiamo la maionese e continuiamo a miscelare:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Riduciamo la velocità del mixer a bassa e aggiungiamo la miscela di farina/cacao in 3 parti, alternandola con 2 aggiunte di caffè.

Versiamo il composto nella teglia:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Trasferiamo il tutto in forno e facciamo cuocere per circa 25 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e la lasciamo raffreddare completamente:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Prepariamo la ganache. In un pentolino riscaldiamo la panna, senza farla bollire. La versiamo sopra al cioccolato in scaglie, che avremo precedentemente messo in un contenitore resistente al calore. Lasciamo riposare il tutto per 5 minuti, poi iniziamo a mescolare partendo dal centro, fino a quando il composto sia diventato lucido. Trasferiamo la ganache in frigorifero e mescoliamo ad intervalli di 5 minuti per far raffreddare il composto:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Appena la ganache avrà raggiunto la consistenza di una crema spalmabile, la versiamo sulla superficie della torta raffreddata, distribuendola uniformemente con una spatolina o il dorso di un cucchiaio:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Terminiamo con decorazioni di zucchero a piacere:

Torta Morbidissima al Cioccolato

Buon appetito – e fidatevi di me, non ve ne pentirete! ^__^

24 pensieri su “Torta Morbidissima al Cioccolato”

  1. è sempre meglio usare carta forno x la teglia o si può fare la classica imburrata e infarinata??
    ciao da ravenna!!

    1. Ciao Ele! Per maggiore facilitá nell’estrarre la torta (e per fare meno fatica a pulirla dopo), io ti consiglio la carta forno! E W Ravenna!

  2. Avevo già fatto i biscotti con la maionese e dopo le prime perplessità mi sono ricreduta, ma la torta mi mancava.
    Solo a guardarla ho l’acquolina in bocca.
    Credo che “dovrò” provarla 😉

    1. Poi mi saprai dire Ste… Io l’ho portata a una cena e come minimo ciascuno ne ha mangiati TRE pezzi!

  3. ciao ho provato a fare l torta l’impasto è venuto molto liquido è giusto?la sto cuocendo ma 25 minuti non sono bastati è già 45 minuti in forno ma mi sa che non si cuoce rimane mollo

    1. Come è andata poi Laura? L’impasto è più liquido del solito ma poi la torta si gonfia… Fammi sapere!

    1. Proprio lei Marti… Ma non si sente x niente, perchè se ci pensi bene è come aggiungere olio e uova alla ricetta, quindi diventa super. Provala e per me te ne innamori!

  4. ciao! ti seguo sempre e ti ho “scoperto” a detto fatto… le tue ricette sono geniali e allo stesso tempo casalinghe… volevo chiederti se il caffè si sente molto nella torta. La volevo fare ma ci saranno dei bimbi e non vorrei che per loro il gusto fosse troppo forte; in alternativa potrei usare qualcos’altro?
    Grazie e tanti complimenti ancora!

    1. ciao Ale, grazie!! No assolutamente, il caffè non si sente, anzi ha la funzione di amplificare e valorizzare il sapore del cioccolato! 🙂 In alternativa puoi usare acqua calda se vuoi stare tranquilla.

      1. Grazie mille, alla fine ho usato il caffè! L’ho fatta per la vigilia di natale e si sono peccati tutti i baffi!!! Devo provare al più presto altre tue ricette!

        1. Ah bene che bello! Vero che non si sente per niente il caffè? Poi fammi sapere Ale quale ricetta diventa la tua preferita… La prossima in arrivo domani secondo me è fotonica!

  5. L’ho fatta ieri. Ne ho fatte due per darle ai miei figli da portare a casa di amici per vedere la partita. Sconfitta dell’Italia ma trionfo della torta. Buonissima.

  6. Torta spettacolare, da leccarsi i baffi! Purtroppo non avevo una teglia di quelle dimensioni e ne ho usata una tonda, ma mi ci sono voluti più di 40 minuti di cottura 🙁
    Grazie per i tanti spunti, ho fatto anche la red velvet (per adesso top) e i cupcake cioccolato e zenzero.

  7. Content like this should be recognized by literary committees. I think you should win an award for how well you laid this information on the table and kept it really engaging. I love your work.

  8. Io non mangio maionese eventualmente con cosa la si può sostituire? Burro? Io avevo fatto i biscotti con la maionese ma non sono piaciuti hanno detto che si sentiva leggermente il gusto forse non era una maionese adatta? Quale consiglieresti? Ti ho scoperto a Detto Fatto sei davvero simpaticissimo e bravissimo e fai delle ricette davvero semplici e Top!!!

  9. Ho letto gli ingredienti …si c’è la maionese ma ci sono cmq. le uova e molto zucchero forse per coprire il sapore ? Cmq. proverò a farla mi mette molta curiosità !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *