Marshmallows

Il sapore dei marshmallows fatti in casa è sublime!

Provate a preparare questa delizia, amici Fornostar: servono alcuni utensili indispensabili (come il termometro per alimenti, non se ne può assolutamente fare a meno ed è comunque un ottimo investimento in cucina! Lo trovate su Amazon in versione pro o più semplice) ma la preparazione è facilissima e il risultato è veramente incredibile.

Ingredienti per una teglia quadrata cm 20×20 (possiamo usare altre dimensioni, in questo caso i marshmallows non verranno così alti come i miei):

  • 24g di gelatina in fogli (io ho usato 2 confezioni di gelatina in fogli della PaneAngeli)
  • 175g di glucosio (si trova nella corsia dei dolci al supermercato)
  • 60g di miele di acacia
  • 350g di zucchero
  • 110g di acqua
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • aroma di vaniglia
  • olio di semi o spray antiaderente
  • 100g di zucchero a velo

Utensili necessari:

  • termometro per alimenti (io ho usato questo, oppure ho anche questo)
  • planetaria con frusta a filo
  • teglia quadrata cm 20×20

Step 1

Prendiamo la teglia e ungiamola bene. Tagliamo un primo foglio di carta forno in modo che abbia un pò di eccedenza ai due lati, mentre il secondo più lungo, in modo da poter usare il lembo esterno per ricoprire il panetto di marshmallow. Disponiamo il primo lembo più corto, poi ungiamo nuovamente e disponiamo il secondo foglio nel verso opposto, facendo sporgere l’eccedenza lunga e ungendola per bene. Ungiamo ben bene teglia e fogli di carta forno ad ogni passaggio, altrimenti il marshmallow si attaccherà. Mettiamo la gelatina a mollo in acqua fredda e mettiamo da parte.

Step 2

In un pentolino uniamo lo zucchero, il glucosio, il miele e l’acqua, mescoliamo per amalgamare il tutto, poi mettiamo sul fuoco medio-alto e copriamo con un coperchio per circa 5 minuti (in questo modo il vapore eviterà la formazione di cristalli di zucchero). Trascorso questo tempo, rimuoviamo il coperchio ma NON MESCOLIAMO ASSOLUTAMENTE il composto. Attacchiamo il termometro al bordo del pentolino (oppure cominciamo a controllare la temperatura con l’ago e lasciamo sobbollire a fuoco medio fino a che il composto raggiunga la temperatura di 115°.

Step 3

Appena prima di raggiungere la temperatura di 115°, strizziamo bene la gelatina e la mettiamo nella ciotola della planetaria. Azioniamo a velocità media la planetaria, poi con molta cautela versiamo a filo il composto di zucchero a temperatura, facendo attenzione a farlo cadere tra la frusta e la ciotola. Una volta versato tutto, aggiungiamo il sale e l’aroma di vaniglia, poi aumentiamo la velocità del mixer a massima per 8-10 minuti. Otterremo un composto bianco e sofficissimo. Ungendo precedentemente la spatola e una spatolina, versiamo il composto di marshmallow nella teglia e la spargiamo fino ai bordi (il composto è molto appiccicoso quindi gli utensili devono essere ben unti). Ricopriamo la superficie con il foglio di carta forno in eccedenza e appiattiamo per bene il panetto. Lasciamo riposare a temperatura ambiente per almeno 24 ore (altrimenti se il marshmallow è troppo morbido non si taglierà bene).

Step 4

Cospargiamo il piano di lavoro con zucchero a velo, scartiamo il panetto di marshmallow dalla carta forno e lo cospargiamo con zucchero a velo. Usando un coltello molto affilato, tagliamo il panetto in 16 parti uguali, creando dei bei cubi da cm 5x5x5. Li cospargiamo con zucchero a velo e li conserviamo in contenitore ermetico a temperatura ambiente. PS: praticamente non hanno data di scadenza!

Buon appetito! ^__^

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *