Cheesecake Red Velvet

Una delizia cremosissima e deliziosa!

Con qualche trucchetto e qualche accorgimento, si ottiene un risultato super! La teglia ideale è di 20/22 cm di diametro.

Ingredienti per la base:

24 biscotti Oreo, senza eliminare il ripieno

45g di burro, fuso e leggermente raffreddato

Ingredienti per la crema:

  • 8 panetti di Philadelphia in alluminio da 80g cadauno, a temperatura ambiente
  • 250g panna acida (oppure yogurt greco 5%), a temperatura ambiente
  • 280g zucchero
  • 10g di cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini di colorante alimentare in gel rosso
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 4 uova grandi, a temperatura ambiente

Ingredienti per la decorazione:

  • 125ml panna fresca da montare
  • 3 cucchiai di zucchero a velo

E’ importantissimo che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente, quindi rimuoviamoli dal frigorifero almeno un’ora prima di iniziare a cucinare.

Step 1

Preriscaldiamo il forno statico a 160° (oppure a 140° ventilato). Prendiamo la teglia a cerniera da 20cm e foderiamo il fondo esternamente prima con la carta stagnola (io ho usato 4 fogli: 2 a croce e 2 a X), poi con la pellicola di plastica (che no, non si scioglie in forno quindi possiamo stare tranquilli!). E’ importante che la teglia sia ben isolata perchè cuocerà in un bagno di acqua calda.

Questa cheesecake si cuoce all’interno di una casseruola più grande e in un bagno di acqua, in modo che il calore sia più omogeneo. In questo modo si evitano anche quelle crepe antiestetiche causate dagli sbalzi improvvisi di temperatura.

Step 2

Frulliamo i biscotti Oreo tutti interi (senza rimuovere il ripieno), poi li trasferiamo in una ciotola, uniamo il burro fuso leggermente raffreddato e mescoliamo il tutto per amalgamare bene gli ingredienti. Versiamo il composto all’interno della teglia e compattiamo sul fondo con l’aiuto di un bicchiere. Trasferiamo la teglia su di una leccarda e poi inforniamo per 8 minuti. Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola grande con acqua e portiamo ad ebollizione. Rimuoviamo la teglia dal forno e mettiamo da parte.

Step 3

Prepariamo la crema. Nella ciotola della nostra planetaria (con la frusta a foglia), oppure in una ciotola usando lo sbattitore elettrico, ammorbidiamo il Philadelphia fino a che diventi liscio, poi uniamo la panna acida e frulliamo bene. Aggiungiamo lo zucchero e il cacao amaro setacciato e frulliamo per amalgamare. Proseguiamo con la vaniglia e il colorante rosso. In una ciotolina sbattiamo leggermente le uova, poi le uniamo al composto e frulliamo solo lo stretto necessario ad incorporarli.

Quando incorporiamo troppa aria nelle uova, si rischia che la cheesecake si gonfi troppo in cottura e che poi si crepi.

Posizioniamo la teglia con la base precotta all’interno di una pirofila più grande. Versiamo la crema rossa sopra la base, battendo un paio di volte la pirofila sul piano di lavoro per far salire eventuali bollicine. Usando uno stuzzicadenti, foriamo le bollicine che affiorano in superficie. Trasferiamo la pirofila con la teglia all’interno nel forno, poi facendo molta attenzione, versiamo nella pirofila l’acqua bollente della pentola. L’acqua deve arrivare a circa 2 dita di altezza della teglia tonda. Chiudiamo lo sportello del forno e cuociamo per 55-60 minuti. La cheesecake sarà pronta quando i bordi sono sodi ma il centro è ancora “ballerino”.

Per evitare di avere una cheesecake troppo cotta (e quindi poco cremosa), è importante interrompere la cottura quando i bordi sono sodi ma il centro, scuotendo un pò la teglia, è ancora molle, quasi liquido. La cheesecake infatti finirà di cuocersi mentre si raffredda e quando la trasferiremo in frigorifero.

Spegniamo il forno, apriamo leggermente lo sportello del forno e lasciamo raffreddare la cheesecake nel forno per 1 ora. Trascorso questo tempo, estraiamo la pirofila dal forno, rimuoviamo la teglia e tagliamo la carta stagnola e la pellicola, lasciando raffreddare completamente. Trasferiamo quindi la teglia in frigorifero per almeno 8 ore.

Step 4

Quando è ora di servire la torta, passiamo una spatolina o un coltellino sottile lungo i bordi della teglia, poi rimuoviamo il disco esterno. Montiamo la panna con lo zucchero a velo e la trasferiamo nella sacca a poche, dotata di punta a stella. Decoriamo con tanti ciuffetti di panna. Riscaldiamo il coltello sotto l’acqua calda, lo asciughiamo e facciamo il primo taglio. Ripetiamo l’operazione e serviamo le fette di cheesecake. Vedrete che cremosità!

Buon appetito! ^__^

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *