Cinnamon Roll gigante

Questo non è sicuramente il momento per essere morigerati: abbondiamo per un pieno di morbidezza e gusto!

Prepariamo questo meraviglioso cinnamon roll gigante usando il metodo cosiddetto “Dutch Oven”, ossia cuocendolo in un contenitore resistente al calore che permetta di trattenere il vapore in cottura, creando un ambiente simile al forno a vapore tradizionale. Io mi sono innamorato della ciotola per impastare di KitchenAid, che funge sia da ciotola per la planetaria, sia da “fornetto” con tanto di campana per passare direttamente alla cottura in forno. E’ l’ideale anche per cuocere il pane in casa, perchè dona alla pagnotta una crosticina dorata e croccante e un interno soffice e ben lievitato.

Ingredienti per un cinnamon roll gigante.

Per l’impasto:

  • 125 ml latte tiepido
  • 7 g (1 confezione) di lievito di birra disidratato (oppure 21 g di lievito di birra fresco)
  • 15 + 50 g zucchero (pesati separatamente)
  • 470 g farina 00
  • 1 uovo grande, a temperatura ambiente
  • 1 pizzico di sale fino
  • 60 g di burro fuso

Per il ripieno:

  • 60 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero muscobado
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 2 cucchiai di panna liquida da montare

Per la glassa:

  • 80 g di formaggio Philadelphia
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 150 g di zucchero a velo setacciato
  • 1 cucchiaio di latte

Step 1

Versiamo acqua calda nella nostra ciotola in ceramica per riscaldarla, poi la scartiamo e asciughiamo bene. Versiamo quindi il latte caldo, i 15 g di zucchero e il lievito nella ciotola, mescolando. Lasciamo attivare il lievito per circa 5 minuti. Aggiungiamo il restante zucchero, la farina, l’uovo, il burro fuso e il sale, agganciamo la ciotola nella nostra planetaria KitchenAid dotata di gancio e azioniamo a velocità media. Impastiamo fino a quando l’impasto si incordi attorno al gancio e sia ben compatto, circa 6-8 minuti.

Step 2

Estraiamo l’impasto dalla ciotola, la ungiamo leggermente con un pò di olio e riponiamo l’impasto all’interno, chiudendo la ciotola con il suo coperchio. Mettiamo a lievitare in un posto caldo per circa 30 minuti. Nel frattempo prepariamo il ripieno e la glassa. Combiniamo lo zucchero di canna e la cannella in polvere in una ciotolina e mettiamo da parte. Nella planetaria, dotata di frusta a foglia, montiamo assieme il burro e il Philadelphia, aggiungiamo la vaniglia e il latte e terminiamo con lo zucchero a velo setacciato. Mescoliamo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo e mettiamo da parte. Prepariamo un disco di carta forno largo circa 2 cm in più rispetto al coperchio della ciotola e lo posizioniamo sulla parte interna del coperchio.

Step 3

Infariniamo leggermente il piano di lavoro e stendiamo l’impasto lievitato fino ad ottenere un rettangolo di 24x50cm. Usando una spatolina, spalmiamo uniformemente il burro sulla sfoglia, poi cospargiamo con il composto di zucchero e cannella e pressiamo bene con le mani per farlo aderire. Con una rotella per pizza (oppure con l’affascinante rotella taglia-croissants), ricaviamo 4 strisce lunghe 50 cm e larghe 6 cm, quindi tagliamo seguendo il lato lungo. Iniziamo ad avvolgerne una su sè sessa, poi proseguiamo arrotolando la seconda striscia alla fine della prima – e così via fino a quando avremo ottenuto una grossa girella. La trasferiamo sul coperchio della ciotola (ricoperto di carta forno), copriamo con la ciotola, che ora fungerà da campana, e lasciamo riposare in un luogo caldo per altri 30 minuti.

Step 4

Nel frattempo preriscaldiamo il forno statico a 180°. Trascorsi gli ultimi 30 minuti, versiamo sulla girella lievitata la panna liquida da montare (leggermente riscaldata al microonde in modo che non sia fredda di frigorifero), assicurandoci che penetri in tutte le scanalature. Richiudiamo con la campana, questa volta assicurandoci che le eccedenze del cerchio di carta forno siano all’interno della campana per contenere il burro quando si scioglierà, e inforniamo nel forno caldo cuocendo per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, rimuoviamo con molta cautela la campana, poi facciamo cuocere per altri 5 minuti per far dorare la superficie.

Step 5

A cottura ultimata, estraiamo la teglia, lasciamo riposare per 10 minuti e poi spalmiamo abbondantemente la glassa sulla girella.

Buon appetito! ^__^

PS: grazie a KitchenAid UK per la ricetta!

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *