Cupcake col Cappello (high hat cupcake)

In inglese si chiamano “High Hat”, ossia cappello alto – e guardandoli si capisce subito perchè! Per caso vi ho già detto che sono irresistibili?

Dosi per 16-18 cupcakes.

Ingredienti per i tortini:

  • 75 gr di cacao
  • 260 gr di farina 00
  • 300 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino e ½ di bicarbonato
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino raso di sale fino
  • 2 uova
  • 180 ml di acqua calda
  • 180 ml latticello (se non si trova al supermercato, si usano 180ml di latte al quale si aggiunge il succo di ½ limone)
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia (o i semini raschiati di un baccello di vaniglia)

Ingredienti per la meringa:

  • 350 gr di zucchero
  • 60 ml acqua
  • 3 albumi
  • 1 punta di cucchiaino di cremor tartaro
  • 2 cucchiaini di estratto naturale di vaniglia

Ingredienti per la copertura:

  • 340 gr di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole

Preriscaldiamo il forno a 180° statico e foderiamo una teglia da muffin coi pirottini di carta:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

In una ciotola ampia setacciamo il cacao, la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il lievito e il sale:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Aggiungiamo le uova, l’acqua, il latticello, l’olio e la vaniglia. Mescoliamo bene fino a che il composto risulti omogeneo:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Distribuiamo il composto nei pirottini, riempendoli per circa ¾:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Inforniamo nel forno preriscaldato e cuociamo per circa 20-22 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata estraiamo la teglia dal forno, la lasciamo riposare per 10 minuti e poi rimuoviamo i cupcakes per farli raffreddare definitivamente:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Prepariamo la meringa: trasferiamo gli albumi, lo zucchero, l’acqua e il cremor tartaro in una ciotola resistente al calore. Usando un frullino, frulliamo per circa 1 minuto per far diventare spumoso il composto. Trasferiamo la ciotola sopra una pentola dove bolle poca acqua, creando un doppio bollitore. Continuiamo a frullare il composto fino a quando la miscela raggiunga la temperatura di 70 gradi. Rimuoviamo la ciotola dal calore e frulliamo a velocità massima per altri 5 minuti, fino a quando la meringa sarà lucida e voluminosa. Aggiungiamo l’estratto di vaniglia ed incorporiamo bene.

Trasferiamo la meringa in una sacca a poche dotata di punta aperta e decoriamo a spirale i cupcakes:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Trasferiamo in frigorifero mentre prepariamo la copertura. Fondiamo al microonde il cioccolato fondente a pezzetti. Aggiungiamo l’olio e mescoliamo bene per amalgamare. Lasciamo riposare per 15 minuti.

Afferrando ciascun cupcake per la cartina, intingiamo la decorazione di meringa nel cioccolato fuso, facendo colare l’eccesso:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Trasferiamo i cupcakes su di un vassoio che riporremo in frigorifero per 30 minuti:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

I cupcakes vanno serviti freddi:

Cupcake col Cappello - High hat cupcake

Buon appetito! ^__^

28 pensieri su “Cupcake col Cappello (high hat cupcake)”

  1. Ussignur che meraviglia!!!
    Ma non si “ammoscia” la meringa intingendola nel cioccolato??

    Non chiedermi perchè ma questi cupcake mi fanno venire in mente Harry Potter e quindi Halloween…sono psicopatica, lo ammetto!!! ahahahah
    Grazie Francesco!!!!!!

    1. no Ste, se lo metti in frigorifero per una mezz’oretta si solidifica e non rischi paurose cadute…! 🙂

  2. …mi chiedevo giusto come mai non li avessi ancora fatti tu!!! Io li ho fatti lo scorso inverno seguendo la ricetta di Martha stewart…ovviamente non me ne hanno lasciato nemmeno uno! Ricetta molto laboriosa ma ne vale la pena! Bravo Francesco!

    1. grazie Ros, in realtà li facevo qualche anno fa e ho deciso di rispolverare un “classico”, soprattutto per la TV! 🙂 🙂

  3. Ciao Francesco sei un grande peccato che ti vediamo poco a detto fatto. Questi cupcake sono strepitosi una goduria voglio farli perché le tue ricette sono vincenti .ti vorrei chiedere ma se uso l’albume pastorizzato devo sempre portarlo a temperatura per fare la meringa italiana ??? Grazie mille ciao

    1. ciao Lu, grazie che bello! No, se l’albume è pastorizzato non occorre raggiungere la temperatura di 70 gradi ma comunque il composto va scaldato x sciogliere bene lo zucchero. 🙂

  4. …MMMMMMMMMMM… Io li ho provati.. con questa meringa sono una vera delizia… Francesco….sempre TOP 🙂 Ciaoooooooo… Silvia

  5. Ciao Francesco, ti seguo da qualche anno, sono una appassionata di pasticceria e cake design, di Ravenna come te. Ho provato molte delle tue ricette e sono sempre favolose. Questi cupcake li adoro, in famiglia hanno spopolato. Grazie mille x le tue ricette e la tua simpatia. Sei un grande!

  6. ciao Francesco
    il tuo sito è sempre un’ispirazione per me…
    Rifaro’ sicuramente a breve questi cupcake che mi sembrano fantastici, volevo solo sapere che dimensioni di pirottini hai utilizzato per questa ricetta, dalle fotografie non riesco a capirlo.

    Grazie
    MARCO

    1. ciao Marco, grazie del bel messaggio, che onore! i pirottini sono leggermente più grandi di quelli che si trovano al supermercato, se non erro hanno un diametro di 2.5cm alla base. 🙂

  7. Ciao Francesco, ti seguo da molto tempo e amo le tue ricette dei cupcakes, solitamente sono le uniche che mi riescono benissimo
    Tuttavia con questi qua ho avuto dei problemi con le meringhe, perché nonostante io le abbia fatte raffreddare nel frigorifero, al momento del capovolgimento sono cadute nel cioccolato, staccandosi dai cupcakes…
    Sapresti dirmi dove ho sbagliato?
    Ci sono rimasta malissimo 🙁
    Grazie della risposta, un abbraccio!

    1. accipicchia Ele che peccato… a volte anche a me è capitato, ma era dovuto al fatto che la meringa non era stata montata (e poi raffreddata) sufficientemente bene… Scusa il ritardo della risposta e buon anno! 🙂

  8. Ciao Francesco , beh che dire sei semplicemente fantastico.. e anche questi cup cake, sono finiti in mezzi secondo, un SUCCESSONE.
    Alla prossima ricetta

  9. Ciao! vorrei farli , sono bellissimi 🙂
    ma nella meringa italiana posso mettere la colla di pesce? se si quanta?
    grazie

  10. Buondì, una informazione: ho il cookingchef della kenwood e volevo sapere se, portando a 70 la temperatura, posso utilizzarlo per fare la meringa oppure deve essere fatta per forza a bagnomaria? Grazie

  11. Ciao Francesco. E’ un blog stupendo. Cosa è il cremor tartaro e con che cosa si può sostituire? Grazie

    1. ciao Claudio, grazie! come ti scrivevo su IG, il cremor tartaro è uno stabilizzante della meringa e ti consiglio di non sostituirlo o eliminarlo, lo trovi facilmente al supermercato nella corsia dei dolci. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *