Cantucci

Il classico bis-cotto, perchè cotto due volte, è facilissimo da preparare!

Guarda la video-ricetta sulla mia Instagram TV:

Ingredienti per 24 cantucci:

  • 100 gr di frutta disidratata (a scelta tra albicocche, uvetta sultanina, mirtilli rossi, ecc.)
  • 130 ml di acqua bollente
  • 80 gr di frutta secca (a scelta tra pistacchi, noci, nocciole, mandorle, ecc.)
  • 480 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 60 gr di burro a temperatura ambiente
  • 240 gr di zucchero (più altro per la decorazione)
  • 4 uova (3 nell’impasto e 1 per spennellare i biscotti)
  • 2 cucchiaini di aroma di vaniglia

Step 1

Preriscaldiamo il forno statico a 190 gradi . Foderiamo una teglia da forno con la carta foro e la mettiamo da parte. Versiamo l’acqua bollente sopra alla frutta disidratata (se è di grandi dimensioni come le albicocche, tagliamola a listarelle sottili) e la lasciamo riposare. In una ciotola setacciamo la farina, il lievito e il sale.

Step 2

Nella ciotola della nostra planetaria, dotata di frusta piatta e a velocità media, montiamo il burro e lo zucchero per qualche minuto, fino ad ottenere un composto chiaro. Aggiungiamo 3 uova, una alla volta, poi l’aroma di vaniglia. Riduciamo la velocità a bassa e incorporiamo gradualmente la miscela di polveri. Terminiamo aggiungendo la frutta disidratata scolata dall’acqua calda e la frutta secca.

Step 3

Rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, lo compattiamo e lo dividiamo a metà. Diamo a entrambe la forma di due salsicciotti allungati, larghi circa 5-6 cm e lunghi quanto la teglia, poi spennelliamo con l’uovo leggermente sbattuto e spargiamo un cucchiaio di zucchero su ciascuno. Inforniamo nel forno preriscaldato a 190 gradi per circa 25 minuti, fino a quando i “biscottoni” siano dorati e compatti. Estraiamo quindi la teglia dal forno e riduciamo la temperatura a 150 gradi.

Step 4

Lasciamo raffreddare i biscottoni per circa 20 minuti su di una gratella, poi usando un coltello seghettato tagliamo diagonalmente circa 12 cantucci. Li depositiamo sulla gratella poi li inforniamo e cuociamo per altri 30 minuti, fino a quando siano dorati e croccanti. A cottura ultimata, estraiamo la teglia e lasciamo raffreddare completamente i cantucci. Li conserviamo a temperatura ambiente in un contenitore ermetico e ce li godiamo magari con un bel bicchiere di vin santo!

Buon appetito! ^__^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *