Thumbprint Cookies

Lasciamo un’impronta, con questo simpatico cookie!

“Thumbprint” in inglese significa “impronta del pollice”, appunto perchè questi simpatici e golosissimi cookies presentano un avvallamento al centro che può essere fatto con il pollice oppure con un altro strumento arrotondato, dentro al quale mettere dell’ottima marmellata o altri ripieni.

Ingredienti per circa 24 cookies:

  • 240g burro a pomata
  • 100 g zucchero bianco
  • 50 g zucchero di canna
  • 1 uovo
  • aroma di vaniglia
  • 390 g farina 00
  • 1 pizzico bicarbonato
  • 1 pizzico sale fino
  • marmellata
  • zucchero a velo

Step 1

Nella ciotola della nostra planetaria, dotata di frusta a foglia, montiamo il burro e gli zuccheri fino ad ottenere un composto chiaro e omogeneo. Aggiungiamo l’uovo e l’aroma di vaniglia e continuiamo a mescolare bene. Riduciamo la velocità della planetaria al minimo e aggiungiamo le polveri precedentemente miscelate (farina, bicarbonato e sale). Rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro, lo avvolgiamo nella pellicola e lo trasferiamo in frigorifero per almeno 1 ora, fino a 3 giorni.

Step 2

Preriscaldiamo il forno a 190 gradi statico (oppure 170 ventilato). Estraiamo l’impasto dal frigorifero e formiamo tante palline dal diametro di 2-3 cm, disponendole sulla leccarda ricoperta di carta forno e distanziandole tra di loro 2-3 cm. Usando il dorso del leva-torsoli oppure un cucchiaino, creiamo un incavo al centro del cookie (se dovessero formarsi delle crepe, ripariamole con le dita riunendo i bordi). Versiamo all’interno di ciascun incavo mezzo cucchiaino di marmellata e trasferiamo la teglia in congelatore per 15 minuti.

Step 3

Trascorsi 15 minuti in congelatore, estraiamo la teglia e la inforniamo per 10-12 minuti. A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e la lasciamo riposare per 5 minuti, poi trasferiamo i cookies su di una gratella a raffreddare completamente. Cospargiamo con zucchero a velo e serviamo:

Opzioni:

  • possiamo rotolare le palline di impasto nella granella di nocciola, nelle perline colorate o nelle codette di cioccolato prima di fare l’incavo.
  • possiamo riempire l’incavo con ganache al cioccolato o con crema, ma in questo caso cuociamo i cookies con l’incavo vuoto e riempiamoli una volta raffreddati.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *