Crostata di Fichi

Approfittiamo degli ultimissimi fichi di stagione per una crostata che è la fine del mondo!

Ingredienti.

Per la pasta frolla:

  • Farina 00, 230 g;
  • Burro freddo tagliato a cubetti, 120 g;
  • Zucchero a velo, 90 g;
  • Sale fino, 1 pizzico;
  • Tuorlo di uovo grande, 1;
  • Panna fresca da montare, 2-4 cucchiai;

Per la farcitura:

  • Ricotta di mucca fresca, 300 g;
  • Panna fresca da montare, 100 ml;
  • Zucchero a velo, 40 g;
  • Cannella in polvere, ½ cucchiaino;

Per la decorazione:

  • Fichi freschi tagliati in quartini, 7-8;
  • Scorza di limone, 1 cucchiaino;
  • Miele millefiori, qb.

Step 1

Versiamo nella ciotola del robot da cucina la farina, il sale, lo zucchero a velo e il burro a cubetti. Pulsiamo diverse volte fino ad ottenere un composto friabile. Aggiungiamo il tuorlo e 2 cucchiai di panna liquida e pulsiamo fino a quando il composto risulti compatto. Se necessario, aggiungiamo 1 cucchiaio in più di panna alla volta. Trasferiamo sul piano di lavoro, avvolgiamo nella pellicola e riponiamo in frigorifero per circa 1 ora.

Step 2

Stendiamo la frolla a uno spessore di circa ½ cm, la avvolgiamo sul mattarello e la srotoliamo sulla teglia, eliminiamo l’eccesso e trasferiamo in congelatore per 30 minuti. Preriscaldiamo il forno statico a 190 gradi, foderiamo l’interno della base con carta forno e riempiamo con fagioli secchi o riso. Cuociamo per 20 minuti, poi estraiamo la teglia, rimuoviamo carta e fagioli e cuociamo altri 10 minuti. Facciamo raffreddare completamente.

Step 4

Versiamo nella ciotola del robot da cucina la ricotta e la panna liquida. Azioniamo a velocità media per 30 secondi per amalgamare bene. Aggiungiamo lo zucchero a velo e la cannella e frulliamo nuovamente. Trasferiamo il ripieno nella base precotta, livelliamo bene e disponiamo i fichi a raggiera partendo dall’esterno. Cospargiamo con la scorza di limone e con un giro di miele.

Buon appetito! ^__^

Ricetta sviluppata per gli amici di Chef in Camicia.

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *