Cheesecake senza forno

Pochissimi ingredienti per una torta fresca e dal gusto irresistibile, non fatevela scappare! ^__^

Ingredienti per una teglia a cerniera da 18-20 cm di diametro.

Per la base:

  • 360 gr di biscotti Digestive
  • 130 gr di burro fuso
  • 2 cucchiai di zucchero

Per il ripieno:

  • 480 gr di formaggio Philadelphia in panetti di alluminio (6 panetti da 80 gr), a temperatura ambiente
  • 1 lattina (400 gr) di latte condensato
  • 2 cucchiai di succo di limone fresco
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

Per la decorazione:

  • A scelta: marmellata di ciliegie, frutta fresca.

Foderiamo il fondo e i lati di una teglia a cerniera (io ho usato questa, che ha un diametro di 18 cm ed è la mia preferita). Aiutandoci con il robot da cucina, riduciamo i biscotti in briciole finissime. Aggiungiamo lo zucchero e il burro fuso:

Cheesecake senza forno

Azioniamo nuovamente il robot da cucina fino ad ottenere un composto simile a sabbia bagnata. Trasferiamo 3/4 del composto sul fondo della teglia e, aiutandoci con un cucchiaio, cominciamo a foderare i bordi:

Cheesecake senza forno

PRIMA REGOLA per una cheesecake perfetta: foderiamo il fondo e i lati della teglia con la carta forno e cominciamo a costruire la base di biscotti partendo dai bordi.

Utilizzando un utensile rotondo, pressiamo fermamente la base lungo i bordi (PS: come ti rendo utile un barattolo di Novosal! ^__^):

Cheesecake senza forno

SECONDA REGOLA per una cheesecake perfetta: compattiamo i bordi (e poi il fondo) della base molto bene, in modo che – una volta messa in frigorifero – questa riesca a solidificarsi nella maniera migliore.

Versiamo il resto del composto sul fondo della teglia e appiattiamolo bene:

Cheesecake senza forno

Trasferiamo la teglia in frigorifero e nel frattempo prepariamo il ripieno. Nella ciotola del nostro mixer elettrico montiamo il formaggio per qualche minuto, poi aggiungiamo il latte condensato, l’estratto naturale di vaniglia e il succo di limone:

Cheesecake senza forno

Mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi lo versiamo all’interno della teglia:

Cheesecake senza forno

TERZA REGOLA per una cheesecake perfetta: assicuriamoci di distribuire uniformemente il ripieno all’interno della base, senza lasciare alcuna bolla d’aria.

Distribuiamo il composto uniformemente con una spatola, quindi riscaldiamo al micro-onde due cucchiaini di marmellata rossa (es. di ciliegie) e la filtriamo attraverso un colino a maglie fini. Facciamo cadere due gocce sulla superficie della torta e le “tagliamo” a metà con l’aiuto di uno stuzzicadenti, creando un bellissimo effetto a cuore:

Cheesecake senza forno

Trasferiamo la tortiera nuovamente in frigorifero per almeno 4 ore. Successivamente sformiamo la torta ed eliminiamo la carta forno.

QUARTA REGOLA per una cheesecake perfetta: quando tagliamo la torta, immergiamo il coltello in acqua calda, asciughiamolo e ripetiamo questa operazione per ciascun taglio. Ricordiamoci che per estrarre la prima fetta, è sempre meglio tagliarne due:

Cheesecake senza forno

E buon appetito! ^__^

Cheesecake senza forno

Condividi questa ricetta

12 pensieri su “Cheesecake senza forno”

  1. OMG
    Che cheesecake goduriosisssssimo!!!
    Spettacolare.
    Fresco, dolce, delicato e slurposo.
    Grazie Francesco

  2. Ciao Francesco!
    Prima di tutto complimenti!
    Oggi ho sperimentato la cheesecake. Un dubbio: la mia crema sembra più liquida di quella che hai preparato tu. Adesso è in frigo da un po’ di ore ma non sembra rassodarsi. Dici che ho montato troppo poco il formaggio?
    Grazie mille!!!!

      1. Ciao, si esatto! Proprio quelli ma la crema non si è mai rappresa.
        Peccato perché gusto fantastico!

  3. Scusa ma, non serve la colla di pesce per assicurarsi che non rimanga liquida? Vorrei preparare questo dolce per domani sera, ma mi è sorto questo dubbio. :-/

  4. FATTA, spettacolo puro..unica cosa l’ho trovata un po’ troppo zuccherata e grassetta…mi daresti un’alternativa più light?? grazie

  5. la ricetta spettacolare, gusto ottimo, unico problema la base mi si è sfaldata tutta…come mai secondo te?

  6. d’accordissimo con Paola è la 4° volta che la faccio e la crema non si è mai rappresa, forse abbiamo montato troppo poco?grazie

  7. Ciao, ho seguito tutte le istruzioni alla lettera anche per quanto riguarda la temperatura degli ingredienti. Ho appena messo la torta con il ripieno in frigo e sto aspettando le 4 ore ma il ripieno è più liquido che solido, non somiglia per niente a quello nelle tue foto. Com’è possibile? eppure ho fatto tutto alla lettera e la philadelphia usata è pure quella in panetti da 80g.

    Grazie in anticipo

    p.s. spero che tra 4 ore sia rassodata, eventualmente che posso fare? posso fare qualcosa già ora? la torta è in frigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *