Cherry Pie – Crostata alle Ciliegie

E’ quella di Nonna Papera, deliziosa, fragrante e golosissima!

Ingredienti per una cherry pie.

Per la base e la copertura:

Per il ripieno:

  • 1 kg di ciliegie snocciolate e tagliate a metà (per snocciolarle velocemente provate questo metodo infallibilie!)
  • 100 gr di zucchero
  • 3 cucchiai di maizena (o amido di mais o fecola di patate)
  • 2 cucchiai di succo di limone fresco

Per la spennellatura finale:

  • 1 uovo intero
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna

Step 1

Stendiamo il primo disco di pasta briséè sul piano da lavoro a uno spessore di circa 2 millimetri, lasciando il secondo panetto in frigorifero. Ruotiamo la sfoglia di 1/8 circa ad ogni spinta di mattarello in modo da ottenere una sfoglia omogenea e rotonda. Arrotoliamo la sfoglia sul mattarello, eliminando con un pennellino la farina in eccesso dalla parte posteriore. Srotoliamo delicatamente la sfoglia sulla teglia da pie (che ha un bordo esterno, la mia è di 22 cm di diametro) e, molto attentamente, usando il dorso della mano, accompagniamo la sfoglia negli angoli interni della teglia, senza mai tirarla ma piuttosto adagiandola dall’esterno verso l’interno (altrimenti in cottura potrebbe restringersi). Una volta sistemata tutta la sfoglia, tagliamo con le forbici l’abbondanza esterna, lasciando circa 2 centimetri dal bordo della teglia: Trasferiamo la teglia in frigorifero.

Step 2

Procediamo snocciolando le ciliegie e tagliandole a metà. Per fare prima, guarda questo video dove mostro la tecnica della bottiglia.

Procediamo stendendo il secondo panetto al medesimo spessore della prima sfoglia, poi usando un taglia pizza o una rotella da pasticcere creiamo tante striscioline uguali dallo spessore di circa 2 centimetri. Combiniamo in una ciotola capiente le ciliegie, lo zucchero, la maizena e il succo di limone, mescolando bene. Trasferiamo subito il composto all’interno della teglia con la base, poi decoriamo con le striscioline alternandole in orizzontale e verticale per creare il pattern quadrato sovrapposto (guarda il video per tutti i passaggi precisi). Tagliamo con le forbici le eccedenze delle striscioline e le risvoltiamo verso l’esterno, pinzando contemporaneamente anche la sfoglia inferiore della base per sigillare la torta.

Step 3

Trasferiamo la teglia in congelatore per almeno 15 minuti e preriscaldiamo il forno statico a 190 gradi. Quando il forno è a temperatura (ma non prima che siano trascorsi 15 minuti in congelatore), estraiamo la teglia, spennelliamo la superficie della crostata con l’uovo sbattuto e cospargiamo con zucchero di canna. Inforniamo e cuociamo per circa 70 minuti, coprendo la superficie con la stagnola dopo 30 minuti se si scurisce troppo, fino a quando i succhi del ripieno stiano visibilmente sobbollendo.

Step 4

A cottura ultimata, estraiamo la teglia e la lasciamo raffreddare completamente, meglio se tutta la notte, coprendola con la stagnola. Attenzione, non serviamola calda perchè il ripieno sarebbe liquido e non ci gusteremmo la torta appieno. Quando è il momento di servirla, tagliamo le fette e le disponiamo sui piattini, accompagnandole se vogliamo con panna montata o gelato alla crema.

Fatemi sapere cosa vi dicono quando la servirete: secondo me vi faranno un monumento!!

Buon appetito! ^__

Condividi questa ricetta

6 pensieri su “Cherry Pie – Crostata alle Ciliegie”

  1. È strepitosaaa!!
    Quando ho visto il succo delle ciliegie sobbollire l’ho già adorata!!!
    L’unico problema per me è l’impasto…devo sostituire il burro e la farina.
    Comunque è una meraviglia.
    Complimenti davvero ^_^

    1. grazie a te, Malu! 🙂 fammi poi sapere quando l’hai fatta cosa dicono i tuoi cari e in quanto tempo la finiscono! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *