Frosting al Cioccolato

La cosa che conquista di questo frosting è l’incredibile lucentezza e il gusto deciso, una decorazione sicuramente di carattere! ^__^

Ingredienti:

  • 15 gr di cacao amaro in polvere
  • 60 ml di acqua bollente
  • 240 gr di burro a temperatura ambiente
  • 40 gr di zucchero a velo, setacciato
  • un pizzico di sale
  • 340 gr di cioccolato in pezzi, sciolto al microonde e raffreddato

Unisco il cacao amaro all’acqua bollente, mescolando fino a quando il cacao si sia sciolto. Con il mio mixer elettrico KitchenAid dotato di frusta piatta, miscelo a velocità medio-alta il burro, lo zucchero a velo ed il sale fino a quando il composto risulti chiaro e spumoso. Riduco la velocità a bassa. Aggiungo il cioccolato sciolto e raffreddato, mescolando fino a che risulti amalgamato, raschiando di tanto in tanto i bordi della ciotola per fare in modo che tutti gli ingredienti siano combinati tra loro. Unisco la miscela di cacao amaro ed il frosting è pronto per essere usato.

Si conserva in frigorifero fino a 5 giorni, prima di utilizzarlo si riporta a temperatura ambiente e lo si fa montare nel mixer a velocità bassa fino a quando non sia tornato liscio.

Guarda il video su PANDISPAGNA TV!

6 pensieri su “Frosting al Cioccolato”

  1. Rimane soffice come gli altri frosting o tipo ganache? In pratica: posso decorare o cupcakes con la sac a poche? Grazie mille

  2. Ciao , vorrei fare questo frosting per dei cupcakes al cocco, però con cioccolato bianco. tengo le stesse quantità e tolgo semplicemente cacao? Certo usando il cioccolato bianco ? poi vorrei mettere sopra della farina di cocco.
    Dici che va bene?

    1. Urca, Silvi… con il cioccolato bianco non ho mai provato, però fai attenzione a diverse cose: 1) la miscela cacao/acqua rende il frosting originale più lucido e gustoso e 2) occorre aggiungere zucchero a velo al burro perché il cioccolato altrimenti è amaro. Il cioccolato bianco (che in realtà di cioccolato ha solo il nome!) è già zuccherato, quindi il procedimento potrebbe non essere adatto. Un’alternativa che ti propongo è quella di preparare il frosting al Philadelphia, aggiungere il cioccolato bianco fuso e poi zuccherarlo (eventualmente) con zucchero a velo a piacere. Che ne dici?

  3. È possibile realizzare un frosting al cacao con solo philadephia zucchero a velo e cacao amaro? Occorre per forza il cioccolato fondente sciolto? Grazie.

    1. ciao Eli, il fondente sciolto dona più lucentezza e setosità al frosting… ho paura che solo col cacao amaro venga molto meno golosa! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *