Cestini di frolla alla chantilly e lamponi

Un cupcake preparato col cuore e dedicato a tutte le mamme – che per quanto vicine o lontane, sono sempre con noi ogni giorno.

Sto ascoltando una canzone per me molto speciale, soprattutto in questo giorno. Non è molto nota e forse anche per questo la sento un po’ mia. Si intitola “PROMISE TO TRY” ed è stata scritta da Madonna pensando alla madre, morta quando lei aveva 5 anni. A un certo punto si chiede “Mi vedrà piangere quando inciamperò e cadrò? Sente la mia voce di notte quando chiamo?”. Considero da sempre questa canzone come una preghiera, una celebrazione della vita e della gioia.

E quindi, dedicata a tutte mamme del mondo, ecco la creazione speciale di questa settimana!

Dosi per 12 cupcakes

Per la pasta frolla:

  • 125 gr di burro, freddo di frigorifero
  • 250 gr di farina 00
  • 2 tuorli d’uovo grandi
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
  • 100 gr di zucchero a velo

Per la crema diplomatica:

  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di farina, setacciata
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • 200 ml di latte intero
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 125 ml di panna fresca (da montare)

Per la decorazione:

  • cioccolato fondente in pezzetti
  • lamponi

La peculiarità di questa ricetta è che i pirottini sono di pasta frolla! Quindi avventuriamoci nella preparazione di questa nuova amica. Racconto come sempre il procedimento in prima persona ma attenzione ai crediti e ringraziamenti a fondo pagina!

Nella ciotola del mixer a lame KitchenAid combino la farina e il burro. Pulso a intervalli fino a quando il composto assomiglia a sabbia bagnata, 30/45 secondi:

Aggiungo i tuorli e lo zucchero a velo, continuando a pulsare fino a quando l’impasto diventa consistente:

Rovescio l’impasto sul piano da lavoro leggermente infarinato e lo impasto brevemente, fino a che diventa una palla compatta e setosa:

Avvolgo l’impasto nella pellicola e lo trasferisco in frigorifero per almeno una mezz’oretta.

Trascorso questo tempo, pre-riscaldo il forno a 180°. Imburro e infarino una teglia da muffin da 6 e preparo 6 pirottini in silicone (in alternativa imburro e infarino una teglia da 12 oppure preparo 12 pirottini in silicone). Con molta pazienza, fodero i pirottini e/o gli alveoli della teglia con la pasta frolla, creando dei pirottini spessi circa 4-5 mm:

Trasferisco i pirottini ricoperti e la teglia in frigorifero per circa 15 minuti. Successivamente estraggo dal frigo i pirottini e con i rebbi di una forchetta bucherello il fondo, poi li inforno per circa 20 minuti:

Quando i bordi dei pirottini in pasta frolla sono dorati, è ora di sfornare la teglia! Lascio raffreddare i pirottini e con molta cautela li estraggo dai loro stampini:

Preparo la crema diplomatica: in un pentolino faccio sobbollire il latte e il mezzo baccello di vaniglia aperto e raschiato coi semini:

Filtro il latte per eliminare i semini di vaniglia. In una ciotola monto assieme lo zucchero e i tuorli fino a che sono chiari e spumosi:

Verso a filo il latte nel composto di uova e zucchero e riporto il composto sul fuoco. Mescolo continuamente fino a quando il composto si addensa. Trasferisco la crema in una ciotola pulita e applico un foglio di pellicola a contatto con la superficie per evitare che la superficie si rapprenda troppo:

Monto la panna fresca e la unisco delicatamente alla crema raffreddata:

Sciolgo il cioccolato fondente al micro-onde (a intervalli di 30 secondi, facendo attenzione a non bruciarlo!) e poi intingo il bordo superiore di ciascun pirottino in pasta frolla:

Trasferisco i pirottini bordati di cioccolato in frigorifero a rapprendersi per qualche minuto. Procedo quindi con l’assemblaggio: verso un cucchiaio di crema diplomatica all’interno dei pirottini, decoro con i lamponi (che ormai sono diventati una costante nella festa della mamma) e conservo in frigorifero:

Un ringraziamento speciale a Michele, che è stato l’ispirazione (e in buona parte anche il produttore esecutivo!) di questo cupcake davvero unico.

Buona settimana a tutti! ^__^

 

Condividi questa ricetta

32 pensieri su “Cestini di frolla alla chantilly e lamponi”

  1. Sei veramente fantastico…..nelle idee..nelle spiegazioni ..ma sopratutto nella bontà delle tue ricette!! Mi hai fatto scoprire un mondo golosamente nuovo e troppo invitante!!! Bravissimo!

  2. Belli questi!!! te li copierò assolutamente, magari apportando una variante, che ne so, ….al mango?
    Anche tu fan di Madonna, vedo… vai al concerto quest’anno?

      1. Ma noooo X… Sono letteralmente subissato da messaggi spam come se fosse uno sciame di moscerini e quindi devo bloccarli in qualche modo… 🙂

    1. Of course X, Firenze con un gruppo di colleghi e forse Parigi perchè sono già lí in quel periodo e la sua trainer è una mia cara amica!

      1. uuuuh…Firenze….il suo primo concerto che vidi nel lontano 1987….SIETE PRONTIIII? SIETE CALDIIIII? ànkiooooo!!! Che tempi. Io quest’anno passo…..a malincuore ma passo….sigh! Il migliore di tutti i tempi per me resta il Confession Tour, visto a Roma e Dusseldorf. STRE-PI-TO-SO (mentre ti sto scrivendo ho la pelledoca solo al ricordo di Disco Inferno mixato con Music).

        1. esatto… quanti ricordi! il mio preferito (ma qua si parla proprio di preistoria!) è stato il Blond Ambition del 90 a Roma… 11 ore davanti ai cancelli ad aspettare che aprissero… che delirio! 🙂

          1. Io quest’anno passo…. scrivevo! Sì, come no, ho la forza di volontà di un’ameba. Ho appena ricevuto 2 tickets per Firenze…passo…passo…come no? Passo a prenderti, volevo dire!

          2. Of course, X, ti aspetto!! 🙂 Ci si vede nella “west coast” italiana!!! 🙂

  3. Sono davvero stupende, le vedo solo ora e sono di certo da provare .. molto fresche anche epr questa stagione!!
    La prima poi in prino piano ha una decorazione fantastica.
    Bravissimo come sempre!!!

    Anto

  4. ..oddio sto per sentirmi male..che buoniiiiiiiiiii!!! solo una domanda: ma i tuorli per la crema diplomatica sono 2 o 3? nella ricetta hai scritto 2 ma nella foto ne vedo 3.. O-o Buona giornata. Silvia

  5. mmmm golosi!!… come spieghi tu le ricette sembra tutto molto facile, spero di riuscire a farli. Adoro lamponi e cioccolato insieme!

    1. Prova senza paura, Patty, vedrai che una volta cominciato farai come me: non smetterai piú !! 🙂

  6. Wow sono stupende! è sempre un piacere guardare il tuo blog pieno di ricette originali e squisite e i tuoi video sono super utili! Tantissimi complimenti!
    Continueremo a seguirti!!!
    A presto
    Anna & Fede

  7. Che peccato aver scoperto solo ora il tuo magnifico blog!!! Così sono indietro di più di cento golosissime ricette che non vedo l’ ora di provare!!!
    Complimentissimi per la precisione e i dettagli che metti in ogni post e in ogni video, si vede che lo fai proprio con passione e guardare le tue ricette è un vero piacere! Spero di poter partecipare ad uno dei tuoi corsi un giorno, nel frattempo proverò da sola a cimentarmi nelle tue golosissime ricette!
    Grazie di aver condiviso tutte le tue conoscenze con noi!

    1. Non è mai troppo tardi, Chiara! 🙂 Anzi, cosí puoi cominciare da quelli che ti ispirano di piú! Fammi sapere poi qual è il tuo preferito! 🙂

  8. Ciao Francesco! voglio provare a fare questi dolcetti per domenica, quanto tempo prima posso fare il cestino di frolla?
    Se lo preparo stasera o domani o le riempio sabato sera per domenica?

    Ma il cestino non si gonfia a cuocerlo vuoto?

    Grazie!!

    1. Ciao Lisa, preparali anche con qualche giorno di anticipo, non si gonfiano in forno se li bucherelli coi rebbi di una forchetta. Poi farciscili appena prima di servirli! A presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *