Barrette Arachidi e Mou

Chi non si è mangiato almeno una manciata (alla volta) di buonissime caramelle al mou?! Io da piccolino ne andavo matto (vabbè, sono rimasto piccolo! ^__^) e questa ricetta – ovviamente senza forno – ne eleva il gusto all’ennesima potenza!

Ingredienti per una teglia da cm 20×20:

  • 300 gr di arachidi tostate e salate
  • 400 gr di caramelle mou (vi sfido a non mangiarne qualcuna quando le scartate! ^__^)
  • 60 gr di mini-marshmallows (anche quelli grandi vanno bene)
  • 1 cucchiaio di acqua

Foderiamo una teglia quadrata cm 20×20 con la carta forno, facendo sbordare ciascuna estremità. Questi saranno i “manici” che ci aiuteranno ad estrarre meglio la nostra deliziosa tavoletta :

Barrette agli Arachidi e Mou

Scartiamo tutte le caramelle mou e le trasferiamo in un pentolino, assieme ai mini-marshmallows e all’acqua:

Barrette agli Arachidi e Mou

Trasferiamo il pentolino sul fuoco a fiamma media e facciamo sciogliere tutti gli ingredienti, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo tritiamo grossolanamente le arachidi e ne mettiamo una metà sul fondo della teglia, spargendole uniformemente:

Barrette agli Arachidi e Mou

Quando la miscela di mou è diventata uniforme, facendo molta attenzione (perchè sarà calda!), la versiamo sopra allo strato di arachidi:

Barrette agli Arachidi e Mou

Una volta livellata la superficie del caramello, versiamo sopra la seconda parte delle arachidi tritate:

Barrette agli Arachidi e Mou

Premiamo bene sulla superficie affinchè tutte le arachidi aderiscano bene:

Barrette agli Arachidi e Mou

Lasciamo indurire il composto nella teglia per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, afferriamo i lembi della carta-forno, estraiamo il panetto di arachidi e mou – e usando un coltello affilato tagliamo tante barrette (oppure quadratini, come vogliamo):

Barrette agli Arachidi e Mou

Visto che l’estate sembra essere finalmente arrivata, conserviamo le nostre barrette in frigorifero, in strati separati da carta-forno. E mi raccomando, dopo averne mangiata una laviamoci bene i denti per non dare una scusa al nostro dentista di sgridarci!

Buon week-end e buon Agosto! ^__^

 

 

 

Condividi questa ricetta

9 pensieri su “Barrette Arachidi e Mou”

  1. Ciao Francesco!! Era da un po’ che non passavo da te, sorry! Queste barrette sonk proprio speciali, quando ero piccina (e sono ancora decisamente piccina…), al luna park mi compravano sempre qualcosa di simile, perche’ adoravo il mou!!!! A presto! Erika

    1. ciao Erika, che bello ritrovarti! guarda a chi lo dici, potessi me ne farei una scorpacciata pure adesso!! 🙂 🙂

  2. Anch’io sono rimasta bambina, 😀 ne voglio una, che buone e semplici da fare, grazie Francesco, sei super, un abbraccio e buona prima settimana di agosto, 🙂

  3. W i marshmallows e W le mou…uhmmm
    Che goduriaaaa, segno la ricetta per la festa di compleanno dei pargoli ^_^
    Grazieee

    1. Vedrai come te li spazzoleranno, Ste! Assicurati solo che i pargoli si lavino i denti altrimenti sei sicura che garantisci una rendita al dentista almeno per i prossimi 30 anni!! 🙂

      1. Ti faccio ridere:
        il dentista di famiglia, dopo aver fisitato/medicato i denti, all’uscita regala sempre le caramelle ai bambini.
        La prima volta l’ho rimproverato dicendogli che non si fa, e lui mi ha risposto che deve pur procacciarsi lavori futuri…
        Detto questo barrette per tuttiiiii ^_^

  4. Mamma mia che goduria,dopo queste barrette,la bellezza di leccarti le dita!!!!!!! BUONIIIIII ,SEI SEMPRE IL MIGLIORE. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *