Cheesecake senza forno!

Con questo caldo, accendere il forno è l’ultimo pensiero che abbiamo in mente… Però perché rinunciare a una golosissima cheesecake, quando la si può preparare al fresco e con pochissimi ingredienti?

Ingredienti per una cheesecake senza forno:

20 biscotti secchi tipo Oro Saiwa of Leibniz

120 gr di burro, fuso

2 cucchiai di zucchero

480 gr di formaggio Philadelphia in panetti (quindi 6 panetti di alluminio), a temperatura ambiente

310 ml di latte condensato

Il succo di 2 lime

Trasferisco i biscotti in un sacchetto a chiusura ermetica:

Cheesecake senza forno

Mi assicuro di aver fatto uscire tutta l’aria dal sacchetto, poi aiutandomi con un matterello riduco i biscotti in briciole finissime:

Cheesecake senza forno

Trasferisco i bricioli in una ciotola e aggiungo lo zucchero e il burro fuso:

Cheesecake senza forno

Amalgamo il tutto fino a quando il composto assomigli a sabbia bagnata:

Cheesecake senza forno

Fodero il fondo e i lati di una tortiera apribile con il composto:

Cheesecake senza forno

Usando il dorso del cucchiaio, appiattisco il composto sul fondo e sui bordi:

Cheesecake senza forno

Trasferisco la teglia nel congelatore per circa 15 minuti. In una ciotola capiente, con il mio frullino elettrico KitchenAid, ammorbidisco il Philadelphia:

Cheesecake senza forno

Aggiungo lentamente il latte condensato, raschiando periodicamente i bordi della ciotola:

Cheesecake senza forno

Frullo fino a quando il composto risulti liscio e uniforme. Termino aggiungendo il succo di lime:

Cheesecake senza forno

Verso il composto all’interno della teglia:

Cheesecake senza forno

Aiutandomi con una spatolina ricurva, livello il ripieno:

Cheesecake senza forno

Copro la teglia con la pellicola e la trasferisco in frigorifero per circa 3 ore. Prima di servirla, la decoro con frutta fresca (opzionale) e la servo:

Cheesecake senza forno

Buon appetito al fresco! ^__^

Condividi questa ricetta

16 pensieri su “Cheesecake senza forno!”

  1. Francesco….hai colto nel segno ancora una volta,infatti di accendere il forno non se parla proprio ahahahah!!!
    Io però ci metterò i lamponi…..mi piacciono troppo.
    Appena la preparerò, ti farò un fischio!!!
    Buona giornata . 🙂 🙂 🙂

        1. Assolutamente no, Laura… Quando posso la evito perchè non mi sembra l’ingrediete più salutare del mondo… In questo caso la torta regge benissimo senza! 🙂

    1. ciao Fede, grazie! Certamente, questa teglia con fondo rimovibile è 18 cm di diametro e 10 di altezza. la uso anche per le cheesecake “cotte” perchè mi piace l’effetto della torta altissima! 🙂

  2. Io ho una ricetta “di famiglia” che facciamo da anni (che io non posso mangiare):
    il fondo lo facciamo con i biscotti oro saiwa e burro, ,emtre si solidifica in frigo o freezer prepariamo la crema utilizzando una confezione grande di Philadelphia, una e mezza di ricotta vaccina e tre/quattro cucchiai di zucchero.
    Quando è pronta per essere servita, dopo un altro passaggio in frigo, frulliamo le fragole fresche e/o lamponi e si versa sulla torta…una delizia deliziosa…
    In fondo è molto simile alla tua.
    Quindi Buon cheesecake a tutti!!!

    1. Yum che buona, Ste! IL bello della cheesecake (sia cotta che fredda) è che ci sono tantissime ricette, tutte super-golose, un pò come preparare le lasagne! 🙂 🙂 🙂

  3. Ciao Francesco …. Io non mangio Philadelphia e formaggi …. Un’alternativa con la ricotta o mascarpone la pubblichi???

    1. Ciao Cate, urca… Ma il cheese della cheesecake vuol dire proprio formaggio, e ricotta e mascarpone sono sempre formaggi…

  4. Ciao Francesco, volevo chiederti se il succo di lime ha una funzione particolare o serve solo per aromatizzare la crema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *