Cinnamon Rolls al Cioccolato

Questo è uno dei dolci che può far capitolare chiunque… Siete pronti a cedere a questa tentazione?!

Uno dei classici americani, come l’apple pie o la cheesecake, per il quale ci sono negozi esclusivamente dedicati (avete mai visitato una bakery Cinnabon? Io solo a sentirne l’odore ho l’acquolina…). Questa versione accoppia l’immancabile cannella con le gocce di cioccolato, per un risultato veramente esplosivo!

Ingredienti:

  • 2 bustine di lievito di birra disidratato
  • 60 ml di acqua calda
  • 50 gr zucchero
  • 2 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 120 gr burro, fuso
  • 375 ml latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • 950 gr farina 00

Per il ripieno:

  • 150 gr zucchero di canna grezzo
  • 100 gr di noci (noi abbiamo usato le noci peccai)
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 60 gr burro a temperatura ambiente

Per la glassatura:

  • 150 gr zucchero di canna grezzo
  • 60 gr di burro
  • 2 cucchiai di acqua

Cominciamo combinando il lievito disidratato e l’acqua calda, mescolando bene e lasciando riposare per circa 5 minuti:

chocolate cinnamon rolls 01

Nella ciotola del nostro mixer KitchenAid, dotato di gancio per impastare, combiniamo lo zucchero, le uova, il burro, il latte e il sale:

chocolate cinnamon rolls 02

Azioniamo il mixer e aggiungiamo il composto di lievito idratato. Uniamo la farina, un cucchiaio per volta, sempre con il mixer in azione:

chocolate cinnamon rolls 02

Appena l’impasto diventa uniforme, fermiamo il mixer e rivoltiamo il composto su di un tagliere infarinato e impastiamo per circa 5 minuti a mano:

chocolate cinnamon rolls 02

Spennelliamo l’interno di una ciotola con un po’ di burro a temperatura ambiente, sistemiamo l’impasto all’interno, copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo lievitare in un posto caldo per 1 ora e 1/2 circa:

chocolate cinnamon rolls 02

Nel frattempo prepariamo il composto per il ripieno. Nel nostro robot da cucina KitchenAid combiniamo lo zucchero di canna, le noci, le gocce di cioccolato, la cannella e il sale:

chocolate cinnamon rolls 02

Azioniamo il robot fino ad ottenere una miscela a grana fine. Una volta lievitato l’impasto, lo trasferiamo nuovamente sul tagliere infarinato e lo stendiamo col matterello fino ad ottenere un rettangolo dalle dimensioni di 25×50 cm circa:

chocolate cinnamon rolls 02

Spennelliamo tutta la superficie del rettangolo con il burro fuso preparato per il ripieno:

chocolate cinnamon rolls 02

Spargiamo il composto di noci e zucchero sull’impasto e premiamo con il palmo della mano per farlo aderire bene:

chocolate cinnamon rolls 02

Partendo da un lato lungo, arrotoliamo l’impasto su sé stesso:

chocolate cinnamon rolls 02

Tagliamo il rotolo in 12/16 parti (a seconda di quanto grandi ci piacciono le nostre girellone) e le adagiamo sul fondo di una teglia precedentemente imburrata, separandole tra di loro di diversi centimetri:

chocolate cinnamon rolls 02

Ricopriamo la teglia con la pellicola e lasciamo lievitare nuovamente per un’ora e mezza:

chocolate cinnamon rolls 02

Preriscaldiamo il forno a 190° ed inforniamo le girelle nel forno già caldo per circa 25 minuti. A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal foro e la lasciamo riposare per circa 10 minuti. Nel frattempo prepariamo lo sciroppo per la glassatura. In un pentolino combiniamo lo zucchero, il burro e l’acqua a fuoco medio. Portiamo ad ebollizione e facciamo bollire per un paio di minuti. Aiutandoci con un cucchiaio, versiamo lo sciroppo sulle girelle ancora calde:

chocolate cinnamon rolls 14

 

Fare colazione con un dai queste delizie è un piacere, credeteci…

chocolate cinnamon rolls 02

Buon appetito e buona settimana! ^__^

Condividi questa ricetta

15 pensieri su “Cinnamon Rolls al Cioccolato”

  1. Che goduriosa Francesco.
    Mi piace questo dolce, voglio e lo devo fare, ASSOLUTAMENTE.
    Sono una cannella dipendente ^_^, e poi le noci pecan….uhmmm… tanto difficili da reperire quanto buone da mangiare…per non parlare del cioccolato fondente….delirioooooo
    Sento il profumo attraverso lo schemo, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    Grazie Francesco 🙂

  2. Ciao Francesco, come sempre le tue ricette sono semplicemente sensazionali..! I miei complimenti.. 🙂 avrei una domanda,ho acquistato la crema di caramello al burro salato,ma non so come utilizzarla…la mia idea era per dei cupcakes ma non so se debba usarla nell’impasto oppure nel frosting,hai qualche consiglio o qualche ricetta? Volevo anche abbinarlo con le noci di pecan,che adoro! Grazie in anticipo

    1. Ciao Giusy, brava per l’acquisto! Puoi usare la crema come tocco finale sulla decorazione, oppure variegarla a un Frosting o utilizzarla come ripieno all’interno delle tortine!

  3. Ciao Francesco, mi piace tantissimo questa ricetta ma non riesco a trovare da nessuna parte il lievito disidratato
    Va bene uguale se uso le bustine di lievito pan degli angeli ?

    1. certo Flaminia, sono esattamente la stessa cosa, assicurati che siano però per lievitazioni salate fuori dal forno (lievitazione lenta), e se vuoi un’alternativa ancora più goduriosa guarda anche questa ricetta nuova, la mia preferita! 🙂

  4. Ciao Francesco, sono nuova! Ti ho trovato spulciando su internet edevo dire che questa ricetta mi tenta tantissimo, ma dimmi, lo zucchero di canna dell’Eridania che si compra al super va bene? Che significa grezzo? Il fatto che sia di canna non significa già che è grezzo? Dimmi dimmi Ciaoooo

    1. ciao cara Gio, grazie per il commento e benvenuta! Al supermercato cerca lo zucchero di canna integrale nella sezione dei prodotti equo-solidali, questo zucchero assomiglia molto a “sabbia bagnata” e ha un gusto più “caramelloso” rispetto a quello di canna che descrivi tu… sentirai che buono! Perdona il ritardo della risposta e buon anno! 🙂

  5. Ciao Francesco voglio provare a fare questi dolcettini poco calorici e volevo sapere posso usare anche le classiche noci perché quelle che usi tu non so dove potrei trovarle grazie !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *