Cupcake Elvis

Le sue canzoni sono state la colonna sonora della mia infanzia, perchè a mio papà piaceva tantissimo. Si narra che i suoi gusti preferiti fossero la combinazione di banana/burro di arachidi/cioccolato, quindi questo è un omaggio a entrambi, mentre mi viene in mente “Are you lonesome tonight”, che da piccolino era la mia canzone preferita.

Dosi per 14-16 cupcakes.

Per l’impasto: 

  • 250 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino e 1/4 di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/4 cucchiaino di sale fino
  • 2 banane grandi mature, schiacciate con una forchetta
  • 1 uovo e 1 tuorlo, a temperatura ambiente
  • 2 cucchiaini di estratto naturale di vaniglia
  • 90 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 195 gr di zucchero
  • 150 ml di latticello (150 ml di latte + 2 cucchiai di succo di limone)

Per il frosting:

  • 180 gr di burro di arachidi
  • 90 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero a velo setacciato

Per la ganache:

  • 100 gr di cioccolato fondente, tagliato a pezzettini
  • 50 ml di latte intero

Preriscaldiamo il forno a 180°. Foderiamo una teglia da muffin coi pirottini di carta e la mettiamo da parte. In una ciotola combiniamo la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale, miscelando bene con una frusta metallica a mano – e la mettiamo da parte.

Nella ciotola della nostra planetaria, dotata di frusta a foglia e a velocità medio-alta, montiamo il burro e lo zucchero:

Burro e Zucchero

Ricordiamoci di raschiare periodicamente i bordi e il fondo della ciotola. Successivamente aggiungiamo l’uovo e il tuorlo, poi l’estratto naturale di vaniglia. E’ importante mescolare bene l’impasto per rendere la base uniforme, è una cosa della quale è sempre importante assicurarsi:

burro zucchero uova e vaniglia

Aggiungiamo le banane schiacciate e mescoliamo bene:

aggiungiamo le banane all'impasto

A questo punto riduciamo la velocità del mixer a bassa e aggiungiamo, alternandole, la miscela di farine in 3 parti e il latticello in 2 parti, iniziando e terminando con la farina. Otterremo un impasto elastico e non troppo lavorato:

Impasto cupcake Elvis

Aiutandoci con la paletta da gelataio, distribuiamo l’impasto all’interno dei pirottini, riempendoli per circa 3/4:

impasto cupcake Elvis pronto per il forno

Inforniamo la teglia nel forno pre-riscaldato a 180 gradi statico e facciamo cuocere per circa 20 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno e la lasciamo riposare per circa 10 minuti. Successivamente estraiamo i tortini e li lasciamo raffreddare definitivamente:

cupcakes Elvis cotti

Nel frattempo prepariamo il frosting: nella ciotola della nostra planetaria combiniamo a velocità alta il burro e il burro di arachidi:

burro di arachidi

Aggiungiamo gradualmente lo zucchero a velo rigorosamente setacciato e mescoliamo bene:

frosting al burro di arachidi

Trasferiamo il cioccolato a pezzetti in una ciotola. Riscaldiamo in un pentolino il latte e appena questo comincia a sobbollire spegniamo la fiamma e lo versiamo  sul cioccolato. Attendiamo 5 minuti e poi mescoliamo fino a quando il cioccolato sarà fuso e la miscela risulterà liscia e cremosa.

burro di arachidi e cioccolato

Trasferiamo il frosting in una sacca a poche dotata di punta a stella aperta piccola. Tracciamo un cerchio di frosting sulla parte esterna del tortino:

frosting al burro di arachidi

Terminiamo facendo colare la ganache al centro del frosting con un cucchiaino:

Cupcake Elvis

Provateli e fateci sapere cosa ne pensate di questa combinazione… A noi fa impazzire!

Buon appetito! ^__^

Condividi questa ricetta

22 pensieri su “Cupcake Elvis”

  1. WOW Elvis…
    Io adoro i suoi vecchi film, era un concentrato di fascino, bravura e sex appeal…
    Un ottimo commubio degli ingredienti.
    Complimenti Francesco, come sempre!

  2. Che bel pensiero dedicato al tuo papa’, mi piace Elvis e adoro i tuoi cupcakes, devono avere un gusto buonissimo, bravo come sempre, un caro saluto a te Francesco, buona settimana!!!Laura.

  3. Ciao Francesco!
    Ho scoperto il tuo blog per caso girando qua e là. Mi ha colpito e son rimasto 🙂
    Da quel che vedo sei il re dei cupcakes, e visto che ancora mi devo fare le ossa sui dolci americani, ti aggiungo di diritto nei blog che seguirò.
    A presto,
    Leo

  4. Ciao Francesco,
    ti scrivo mentre cuociono i cupcake Elvis, grazie delle tue meravigliose ricette! Io adoro il burro di arachidi e non ho potuto resistere. E poi perchè? Nulla di meglio che riaccendere il forno in queste prime giornate d’autunno. Complimenti davvero per tutto. Se vieni a bologna potremmo organizzare un incontro con tutti i tuoi followers. Pensaci. Un abbraccio.

    1. Ciao Fede, che bello, spero te li abbiano pappati tutti! 🙂 Che bella idea quella dell’incontro, mi piace tanto! Ci penso eccome, guarda che poi rischi di diventare l’organizzatrice ufficiale! 🙂 🙂

  5. Ciao Francesco,
    sto entrando adesso nel mondo dei cupcake e il tuo blog è fantastico hai delle ricette eccezionali !! Io per il momento
    ho eseguito la tua ricetta dei cupcake Elvis e devo dire che il risultato è stato ottimo!!! sono veramente eccezionali!!!
    complimenti la mia prossima ricetta sarà quella dei cupcake Banoffee!!! speriamo bene!!! e ancora complimenti!!

    1. Grazie Ilaria, sono contento! I cupcakes Elvis sono tra i miei preferiti, fammi sapere come vengono i banoffee! 🙂

  6. No vabbe!!! Che dire di questi cupcake!!?? Sono di una “libidinosaggine” (consentimi il termine) assoluta!!! Preparati e finiti immediatamente, non riuscivamo a smettere di mangiarli!!!! Senza ombra di dubbio sono i miei preferiti!!!! Grazie per le tue ricette, sono strepitose, di successo assicurato!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😉 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *