Girelle al Cioccolato

Io vado matto per il profumo degli impasti lievitati e questa ricetta sembra fatta apposta per me! ^__^

Ingredienti per 16 girelle al cioccolato.

Per l’impasto:

  • 400 ml di latte
  • 110 gr di burro
  • 2 bustine di lievito di birra disidratato da 7 gr cadauna
  • 110 gr di zucchero
  • 750 gr di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 2 cucchiaini di cardamomo in polvere
  • 1 uovo, leggermente sbattuto

Per il ripieno:

  • 50 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 50 gr di zucchero
  • 200 gr di cioccolato fondente, tagliato a pezzettini piccoli
  • 100 gr di noci o nocciole tritate fini

Sciogliamo il burro al microonde e aggiungiamo il latte. Quando la miscela è tiepida, aggiungiamo il lievito disidratato (altrimenti se la miscela è troppo calda potrebbe neutralizzare l’effetto del lievito) e mescoliamo bene:

Girelle al Cioccolato

In un’altra ciotola combiniamo la farina, il sale, lo zucchero e il cardamomo, poi creiamo un cratere al centro e versiamo la miscela di latte/burro/lievito:

Girelle al Cioccolato

Aiutandoci con un cucchiaio di legno, mescoliamo fino a quando l’impasto comincia a diventare compatto:

Girelle al Cioccolato

Rovesciamo l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e cominciamo a impastare, fino a quando l’impasto risulti elastico e soffice:

Girelle al Cioccolato

Diamo all’impasto la forma di una palla, la riponiamo nella ciotola e la copriamo con la pellicola, facendola riposare per circa 1 ora in un posto caldo e buio:

Girelle al Cioccolato

Dopo 1 ora, rimuoviamo la pellicola e diamo un bel pugno all’impasto per sgonfiarlo (la mia parte preferita della ricetta oltre che mangiare le girelle! ^__^):

Girelle al Cioccolato

Preriscaldiamo il forno statico a 180°. Dividiamo l’impasto a metà, quindi stendiamo la prima metà col matterello fino ad avere un rettangolo dallo spessore di circa 1/2 cm:

Girelle al Cioccolato

Mescoliamo assieme lo zucchero e il burro fino ad ottenere una crema spumosa. Ne spalmiamo metà nella metà inferiore del nostro rettangolo:

Girelle al Cioccolato

Cospargiamo la metà imburrata col cioccolato e con le noci tritate, quindi pressiamo bene i ripieni sull’impasto per farli aderire:

Girelle al Cioccolato

Ripieghiamo l’impasto libero dal ripieno su quello ripieno, pressando nuovamente per far aderire le due parti assieme. Tagliamo quindi l’impasto a metà, poi ancora a metà, e nuovamente a metà. Abbiamo così 8 strisce verticali, che taglieremo a loro volta quasi completamente (lasciamo solo un bordo di circa 2 cm):

Girelle al Cioccolato

Prendendo ciascuna doppia striscia, arrotoliamo le estremità su sè stesse:

Girelle al Cioccolato

Quindi annodiamo una “gamba” sulla parte di unione e la seconda invece viene fatta passare sopra la girella. Non preoccupatevi se in questa fase le girelle non facciano proprio una gran figura estetica, diventeranno bellissime con la seconda lievitazione! Una volta preparate le pagnotte, le adagiamo su di una placca ricoperta di carta da forno e ripetiamo le medesime operazioni con la seconda metà dell’impasto:

Girelle al Cioccolato

Copriamo le girelle con la pellicola e le lasciamo lievitare per mezz’ora. Spennelliamo la superficie con l’uovo leggermente sbattuto:

Girelle al Cioccolato

Inforniamo nel forno pre-riscaldato e cuociamo per circa 15 minuti, fino a quando le girelle siano dorate:

Girelle al Cioccolato

A cottura ultimata, estraiamo le girelle e – se riusciamo a resistere al calore vulcanico del cioccolato fuso, le possiamo gustare ancora calde, che sono la morte loro…

Buon appetito e buona settimana! ^__^

Condividi questa ricetta

10 pensieri su “Girelle al Cioccolato”

  1. Queste girelle sono buonissime! Io ho personalizzato un po’ mettendo della cannella al posto del cardamomo 🙂 Grazie per aver condiviso la ricetta! 🙂

  2. Le faro’ Francesco, sono una delizia, posso impastare con la planetaria, non ho le tue braccia possenti, 🙂 un abbraccio grande, ti ricordi di me, Laura, 😉

  3. ciao Francesco innanzitutto sei il numero 1! Grazie di condividere con noi le tue ricette … poi potresti dirmi con cosa posso sostituire il latte? Grazie

  4. ciao Francesco
    scusa puoi rispiegare il passaggio di “avvolgimento” ? credo di non aver capito 🙂
    grazie
    MARCO

  5. Ciao Francesco, mi sai dire se al posto del lievito di birra disidratato posso usare la stessa quantità del lievito di birra fresco?
    Grazie mille e complimenti per tutto quello che fai!

  6. Ciao francesco, se uso il lievito di birra fresco il procedimento iniziale è lo stesso ? ,oppure prima faccio il lievitino con il latte e poi aggiungo il burro ?
    Grazie.

    1. ciao Ele, puoi usarlo e mantenere lo stesso procedimento, solo la quantità è 3:1 (3g di lievito fresco per 1g di lievito secco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *