Cupcake Ferrero Rocher

Oggi ci siamo sbizzarriti ispirandoci a un classico che fa sempre festa: il golosissimo cioccolatino Ferrero Rocher!

Dosi per 12 cupcakes

Per i tortini:

  • 180 g di burro, a temperatura ambiente
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova grandi, a temperatura ambiente
  • 150 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • 30 g di granella di nocciola
  • 2 cucchiai di Nutella
  • 70 ml di latte intero, a temperatura ambiente

Per il frosting:

Per la copertura:

  • 200 gr di cioccolato al latte

Step 1

Preriscaldiamo il forno statico a 180° (o 160 ventilato). Foderiamo una teglia da muffin con i pirottini di carta e la mettiamo da parte.

Step 2

Nella ciotola della nostra planetaria KitchenAid, dotata di frusta piatta e a velocità media, montiamo il burro e uniamo lentamente lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e spumos. Aggiungiamo gradualmente le uova, una alla volta, mescolando bene prima dell’aggiunta successiva.

Step 3

Montiamo nella planetaria il pratico accessorio Setaccio con Bilancia e pesiamo la farina, il cacao e aggiungiamo il lievito. Azioniamo la planetaria al minimo e aggiungiamo la miscela di polveri setacciata in 3 parti, ruotando la leva, alternandola con 2 aggiunte di latte:

Successivamente aggiungiamo la granella di nocciola e la Nutella. Aiutandoci con una paletta da gelataio, versiamo una pallina di impasto all’interno di ciascun pirottino. Inforniamo la teglia nel forno preriscaldato e facciamo cuocere per circa 22 minuti (vale la prova stuzzicadenti!). A cottura ultimata, estraiamo la teglia e la facciamo raffreddare completamente.

Step 4

Prepariamo il frosting. Sciogliamo al microonde il cioccolato fondente a intervalli di 30 secondi, mescolando regolarmente. Prepariamo il Frosting al Philadelphia seguendo la ricetta a questo link. Una volta amalgamato il burro e il formaggio, facciamo colare a filo il cioccolato fuso che abbiamo lasciato raffreddare per circa 10-15 minuti. Proseguiamo aggiungendo poi lo zucchero a velo setacciato fino a raggiungere la dolcezza desiderata. Trasferiamo il frosting in una sacca a poche con la punta tonda liscia aperta.

Step 5

Procediamo con la decorazione, prima creando una montagnola tonda di frosting sulla superficie del cupcake, poi cospargendone la superficie con la granella. Trasferiamo i cupcakes “pralinati” in frigorifero per circa 30 minuti. Nel frattempo sciogliamo al microonde il cioccolato al latte e lo lasciamo raffreddare leggermente. Rimuoviamo i cupcakes dal frigorifero e li pucciamo a testa in giù nel cioccolato al latte, facendo colare nella ciotola l’eccesso:

Questo è già diventato uno dei miei nuovi cupcakes preferiti… Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!

Buon appetito! ^__^

Condividi questa ricetta

20 pensieri su “Cupcake Ferrero Rocher”

    1. Grazie mille Laura e perdona il ritardo della risposta, almeno peró riesco ad augurarti Buon Anno!

  1. Che dire… non ho ancora capito se sei un genio o un mago.. ma i tuoi cupcake sono semplicemente spettacolari! Bravooooooooooooooooooooo … e grazie per condividere le tue preziose ricette.. Da provare! <3

    1. ma noooo Silvi, che dici! 🙂 Mi diverto a pasticciare in cucina, e sono contento che questa ricetta ti sia piaciuta!

  2. Ciao Francesco & Michele!Oggi ho fatto QUESTI cupcakes..una bomba!!!nel senso che sono buonissimi ma anche che saziano molto..molte altre vostre ricette sono piu’leggere di queste e un paio di cupcakes riuscivo a mangiarli senza sforzo,ma questa volta mi sono fermata al primo,e questo da una parte e’buono perche’si ammortizza un po’la spesa che fra burro e cioccolato a iosa 😉 e granella di nocciola a chili lievita un po’il budget eheh…cmq GRAZIE come sempre!!! la prox volta pero’vorrei provare ad abbinargli un frosting al cioccolato si’ma senza philadelphia perche’quella nota acidula a mio parere non si sposa bene con il cioccolato..un bacione!! <3

    1. ciao Barbara, siamo contenti!! in effetti hai ragione, sono delle belle “bombe” anche dal punto di vista del palato! un’alternativa potrebbe essere quella di farne dei mini-cupcakes, che così sembrerebbero in tutto e per tutto dei ferrero roche… Buon anno! 🙂

      1. Ma siete dei geni del male!!!hahaha!!…bellissima idea!!li faro’cosi’la prox volta..ciaooo!!

  3. It’s hard to find your articles in google. I found it on 14 spot,
    you should build quality backlinks , it will help you to rank to google top 10.
    I know how to help you, just search in google – k2 seo tips

  4. vero,pesantucci…li devo fare questo sabato,ma vorrei eliminare completamente il frosting,e fare solo la copertura di granella e nocciole,anche perchè il cupcake in sè è più che sufficiente…consigli???!!!!

  5. Ciao!!!grazie mille per tutte le tue ricette e per il modo in cui gestisci il sito… Semplice e chiaro .. Non è scontato!!!!!complimenti! Anche le sezione degli utensili che usi mi ha aiutato molto! Ho fatto questi meravigliosi cupcakes e sono davvero squisiti!!!! Volevo solo chiederti un paio di consigli: i pirottini tendono a staccarsi da soli lateralmente .. Sbaglio qualcosa? Che ne pensi se mettessi una nocciolina intera nel l’impasto .. Un po’ come i reali ferrero Rocher? Inoltre ho qualche difficoltà a mettere su il frosting alla perfezione..puoi consigliarmi come fare?oltre che buoni vorrei che venissero belli come i tuoi!!!!grazie di tutto!!!!!!ciao Ery

    1. Ciao Eru, grazie per il bel messaggio! Per i pirottini che si staccano prova a far riposare i tortini nelle teglie x 10min prima di rimuoverli, cosí finiscono la cottura. Bella l’idea della nocciolina, magari inseriscila a freddo nel tortino cotto e ricoprila di nutella, come quello vero! Per la decorazione ci vuole pazienza e pratca e vedrai che soddisfazione poi!

  6. Devo dire che sei diventato il mio “spacciatore di ricette” di fiducia, in fatto di cupcakes sei il migliore e non mi fido di nessun altro! Ecco perché vorrei mettessi sempre più ricette, dato che sono sempre in vena di sperimentare! Comunque ho fatto questi cupcakes e sono stati un successone, anche io ho amato molto l’abbinamento delle tre consistenze: il cioccolato duro, il frosting vellutato e la base così morbida. Spettacolari! Unico problemino: quando ho sciolto il cioccolato al microonde con il latte è impazzito! Per fortuna avevo una tavoletta di riserva, che ho sciolto senza latte per paura, ma l’aderenza alla granella non è stata la stessa… cosa può essere successo? Nel caso potrei sostituire il latte con olio di semi? Grazie e complimenti!

  7. Ciao!! Ti seguo sia su tiktok che su instagram e sei diventato il mio guru dei dolci 🤩🤩
    Volevo farti una domanda, ma se io volessi fare solo 6/8 cupcake basta che dimezzo le dosi dei tuoi ingredienti!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *