Cupcake al Limone e Semi di Papavero

Una ricetta “presa in prestito” dal mondo dei cugini muffins – che aggiunge freschezza e morbidezza a uno snack davvero goloso!

Ho ricevuto ormai qualche tempo fa una bella scorta di prodotti originali e interessantissimi dalla Melandri Gaudenzio, tra i quali i semi di papavero. Allora perché non utilizzarli per un “classico” della cucina americana, ossia Lemon & Poppy Seeds? Al lavoro! ^__^

Dosi per 18 cupcakes:

160 gr di zucchero semolato

1 limone (scorza grattugiata e succo)

300 gr di farina 00

2 cucchiaini di lievito per dolci

1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio

1/4 di cucchiaino di sale fino

1 confezione di panna da cucina da 200 ml (quella per condire i maccheroni!)

2 uova grandi, a temperatura ambiente

90 gr di burro, fuso e fatto raffreddare a temperatura ambiente

2 cucchiaini di marmellata di limoni (opzionale)

1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

2 cucchiai di semi di papavero.

Preriscaldo il forno a 180°. Fodero una teglia da muffin coi pirottini di carta e la metto da parte. In una ciotola combino lo zucchero con la scorza di limone, mescolando bene:

Aggiungo quindi la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale. In un’altra ciotola, sempre aiutandomi con una frusta metallica a mano, unisco la panna da cucina, le uova, l’estratto di vaniglia, il succo di limone, il burro fuso e la marmellata di limoni – mescolando fino a quando gli ingredienti sono ben amalgamati:

Aggiungo gradualmente gli ingredienti asciutti al composto liquido, miscelando solo lo stretto necessario a fare amalgamare il tutto:

Aggiungo per ultimi i semi di papavero e mescolo bene:

Aiutandomi con una paletta da gelataio, trasferisco una pallina di impasto all’interno di ciascun pirottino, riempendoli per circa 3/4:

Trasferisco la teglia nel forno pre-riscaldato e faccio cuocere per circa 20 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata estraggo la teglia, la lascio riposare per 10 minuti e poi estraggo i tortini per farli raffreddare del tutto:

Mentre i cupcakes si raffreddano, preparo una ricetta di Frosting al Philadelphia, alla quale aggiungo la scorza di un limone grattugiato e 2 cucchiai di succo di limone. Trasferisco il frosting in una sacca a poche dotata di punta a stella (io ho sperimentato con Ateco n. 858, 885 e 855) e decoro i cupcakes:

Termino infine con una spolverata di zucchero fosforescente giallo, cimelio scovato durante il mio ultimo viaggio a New York.

Buon appetito! ^__^

 

Condividi questa ricetta

12 pensieri su “Cupcake al Limone e Semi di Papavero”

  1. Il mio bimbo ne andrà matto!!! È da un bel po’ che mi frullava in testa l’idea di provare a farli ed ora che ho la tua ricetta ci proverò sicuramente!

  2. Mi piacciono tantissimo, non so se trovo la marmellata di limoni, ma come dici si puo’ omettere, anche questi li faccio, ho i semi di papavero che ho usato per fare una torta, questi cupcake devono essere deliziosi, e’ l’abbinamento che secondo me e’ vincente, un caro saluto a te, sei super Francesco, 🙂

  3. WOW!

    Mi piace un sacco lo zucchero fosforescente.
    Sai che mi ricorda le barre di plutonio della sigla iniziale dei simpsons …;)

  4. Provati!
    Sarò strana io, ma questi cupcake a micro pois mettono allegria solo a guardarli… e poi i semi di papavero scrocchiano leggermente in bocca!
    Mi piacciono, sì!

    Claudia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *