Cupcake Angel Food Cake

Un cupcake bianchissimo e leggerissimo, un dolce veramente… paradisiaco! ^__^

L’altro giorno Michele mi lancia una sfida: fare un cupcake completamente bianco – ma bianco bianco, non giallino pallido o giù di lì. Mi è venuto in mente l’unico che poteva fare al caso nostro: una variante “mini” della famosa e leggerissima torta americana Angel Food Cake. La meraviglia della Angel Food Cake è che contiene pochissimi ingredienti, è priva di grassi e non contiene latticini (tié alle intolleranze al lattosio! ^__^). Come sempre, provare per credere!

Dosi per 12 cupcakes:

  • 85 gr di farina per dolci
  • 140 gr di zucchero semolato bianco
  • 6 albumi grandi, a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

Per la decorazione:

  • 12 fragole, pulite e tagliate a dadini
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di succo di limone

Preriscaldiamo il forno a 180°. Foderiamo una teglia da muffin coi pirottini di carta (rigorosamente bianchi, è il tema di oggi!) e la mettiamo da parte. In una ciotola setacciamo la farina e il sale:

Nella ciotola del mixer, dotato di frusta a filo e a velocità medio-alta, cominciamo a montare gli albumi, aggiungendo il cremor tartaro. Dopo 1 minuto, quando il composto è diventato schiumoso, cominciamo ad unire gradualmente lo zucchero, continuando a frullare fino a quando gli albumi siano diventati lucidi e sodi:

Trasferiamo la meringa in una ciotola grande e vi setacciamo sopra la farina e il sale in 4 tempi, mescolando delicatamente con una spatola per non sgonfiarla:

Una volta incorporata tutta la farina, trasferiamo delicatamente il composto in una sacca a poche usa e getta, tagliamo circa 3 cm dalla punta e riempiamo i pirottini fino al bordo superiore con un movimento circolare:

Trasferiamo la teglia in forno e facciamo cuocere per circa 20 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata e uno stuzzicadenti inserito nel centro di un tortino uscirà pulito – circa 20 minuti. Essendo un vero e proprio esperimento, tutti i 20 minuti sono praticamente trascorsi coi nasi incollati allo sportello del forno! A cottura ultimata estraiamo la teglia, la posizioniamo su di una gratella e la lasciamo raffreddare completamente:

Nel frattempo prepariamo le fragole e le mettiamo in una padella con lo zucchero e il succo di limone:

Trasferiamo la padella sul fuoco e facciamo cuocere fino a quando lo zucchero sia caramellato e le fragole siano morbide, circa 4-5 minuti:

Rimuoviamo la padella dal fuoco e la lasciamo raffreddare per 10 minuti. Decoriamo i cupcakes mettendo circa un cucchiaio di salsa di fragole su ciascuno:

Missione compiuta: un cupcake così bianco che più bianco non si può! E talmente leggero che sembra di mangiare una boccata d’aria… dolce… Provatelo e fatemi sapere!

Visto che il giorno si avvicina, dedico questo cupcake a tutte le mamme… E ora corro a fare la valigia, da domani e per tutta la settimana sono alla semifinale della Prova del Cuoco! Fate il tifo per me?! ^__^

Buona settimana!

Condividi questa ricetta

34 pensieri su “Cupcake Angel Food Cake”

  1. grazie ancora di queste incredibili ricette .!!! sei super! e scusami l’ignoranza in merito ma dove trovo il cremor tartaro?

    1. Grazie, sono contento che ti piacciano! Sono in onda in diretta da domani a venerdì… Che emozione! 🙂

  2. Francesco, sono meravigliosi, credimi, li faccio e poi posto la foto, volevo dirti, in bocca al lupo!!!Faccio il tifo per te, lo sai vero, ti vedro’ per tutta la settimana, un abbraccio, con affetto Laura!!

    1. L&8#217;article vient de notre amie Chambord ! Et puis, comme je ne regarde plus les wives, plus besoin de les classer quelque part. Mais je reviendrai à Wisteria lane (with a bang ! ) pour le final.

  3. Oggi tutti pronti con il cellulare ad inviare voti a Francesco. Dai stracciali. Ieri è stata solo sfortuna. Il giurato ogni tanto non lo capisco. ciao

      1. de nada, purtroppo i miei 3 voti non sono bastati a farti vincere, però almeno ieri Carlo Cambi ti ha dato la vittoria, DAI siamo tutte/i con te

  4. Ti faccio i mie complimenti , ho seguto la puntata del 06/05/13 della Crerici ; oltre tutto mi piace la ricetta dei cupcake binchi era da un pò che cercavo una ricetta che mi permettesse di utilizzare gli albumi “spesso ne ho in esubero “domani proverò la tua ricetta !!! Auguri per la finale !!!

    1. Grazie Minerva! E’ stata una bellissima avventura che mi ha lasciato tanti ricordi fantastici. A presto! 🙂

  5. Ciao Francesco 🙂 vorrei chiederti 6 albumi a quanti grammi corrispondono? Vorrei provare la ricetta utilizzando il brick di albume che vendono nei supermercati. Potrebbe andare bene lo stesso?

    1. Ciao Sara, di solito un albume di uovo corrisponde a circa 30 grammi. io ho provato una volta a fare la meringa svizzera con il brick ma è venuta un disastro… quindi vado sempre di prodotto fresco… 🙂

  6. Ciao Francesco, con cosa posso sostituire il cremor tartaro? Sai dove posso trovarlo in Svizzera, è come si chiama? 🙂 grazie mille!

    1. ciao Giusy, all’occorrenza puoi anche omettere il cremor tartaro. In inglese si chiama “cream of tartar” ma in svizzero proprio non saprei! 🙂

  7. Ciao,
    Come mai mi sono venuti un po’di plastica questi cup cake?
    Grazie ho seguito la ricetta passo per passo

  8. Ciao,
    Come mai i miei cupcake sono venuti un po’gommoso?ho seguito passo per passo. Grazie Rossella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *