Push-up Cake Pops!

Si chiamano “push-up” ma non sono reggiseni (!), si chiamano “pops” ma non sono inseriti in uno stecchino: vi presento l’ultima novità in fatto di torte… tascabili!

Appena li ho visti mi è stata subito chiara la loro versatilità e la loro praticità: una “fetta” di torta, tascabile come i nostri amati cupcakes – ma allo stesso tempo completamente trasparente e ammirabile attraverso un tubo simile al famoso gelato Calippo. Come resistere?!

I push-up cake pops sono quindi composti da tanti mini-strati di torta, alternati da strati di frosting, che possono essere gustati anche senza sporcarsi le mani! Ideali per feste, compleanni e occasioni speciali, il supporto di plastica nel quale sono contenuti si compone di 4 parti separate:

Queste si assemblano nel seguente modo: si inserisce lo stecchino di plastica nel supporto piatto, quindi si fa passare questo stantuffo nell’imboccatura del supporto tondo cavo:

Infine si può sigillare il tutto con un pratico tappino a scatto:

Procediamo quindi preparando la nostra ricetta preferita di torta – io ho usato la mia super-ricetta al cioccolato che potete trovare cliccando qui. Ieri era il compleanno della fantastica Ambra Romani quindi questo post è anche un regalo per lei! ^__^

Al posto di foderare una teglia da muffin, ricopro una teglia piatta dai bordi rialzati con la carta forno e verso l’impasto preparato, livellandolo con una spatola o un coltello:

Inforno la teglia nel forno pre-riscaldato a 180° per circa 10 minuti (vale la prova stuzzicadenti).  A cottura ultimata estraggo la teglia dal forno e la lascio riposare per circa 10 minuti. Sollevo poi la carta forno rimuovendo la torta e lasciandola raffreddare completamente:

Nel frattempo preparo una ricetta di frosting al Philadelphia, aromatizzandone metà con 100 gr di cioccolato fondente sciolto al microonde e lasciato raffreddare a temperatura ambiente:

Appena lo strato di torta si è raffreddato, uso la parte cava del tubo del push-up pop per ricavare quanti più cerchietti possibili:

Per poter lavorare bene, il mio suggerimento è quello di “sacrificare” uno stantuffo e tagliare la parte di contenimento per poter spingere verso il basso gli strati di torta:

Trasferisco i due frosting in altrettante sacche a poche usa e getta, tagliandone l’estremità per creare un effetto a bocchetta liscia. Procedo quindi alternando uno strato di torta a uno strato di frosting, utilizzando lo stantuffo piatto per creare strati uniformi:

Termino decorando l’ultimo strato con una punta aperta a stella e qualche decorazione di cioccolato e nocciola:

Ricordiamoci che la plastica esterna può essere decorata con adesivi o altri accessori, per renderli ancora più ‘a tema’ per la nostra occasione speciale. I push-up cake pops si conservano rigorosamente in frigorifero, avendo l’accortezza di toglierli circa una mezz’ora prima di gustarli.

Due domande cruciali a questo punto:

1. Cosa fare degli avanzi?

Prepariamo dei golosissimi cupcake pops! Per la ricetta e il procedimento clicca qui.

2. Dove si trovano questi fantastici push-up pops di plastica? Io li ho comperati su www.cakescookiesandcraftsstore.co.uk, dove faccio solitamente i miei acquisti.

Buon divertimento coi push-up cake pops e buona settimana! ^__^

Condividi questa ricetta

16 pensieri su “Push-up Cake Pops!”

  1. Francesco posso dirti che sei unico, mi sono divertita a leggerti, questa ricetta e’ semplicemente fantastica, voglio assolutamente farla, un abbraccio, Ambra ha un amico stupendo che sei tu!!!! 🙂

  2. Dopo questi push-up cake pops non hai più limiti…
    Ne sai una più del diavolo Francesco!!!!
    Complimenti enti enti ^_^

    1. No Melody, hai presente il ghiacciolo Calippo? Si spinge lo stantuffo e si mangia a mano a mano che la torta viene fuori! 🙂

  3. Ciao ho scoperto il tuo sito ed è bellissimo! Volevo farti una domanda: il frosting al mascarpone si può colorare? Se sì con cosa colori in gel o in polvere usati per la Pdz. Lo stesso vale per il frosting alla meringa svizzera?
    Grazie per la tua disponibilità. Nara

    1. Ciao Nara, grazie! Onestamente non ho mai colorato il frosting al mascarpone perchè mi piace il suo effetto naturale, peró ti suggerisco i coloranti in gel perchè danno una resa ottima. con la meringa svizzera uso proprio quelli in gel e sono super contento!

  4. ciao!!mi piacerebbe molto provare la tua ricetta ma purtroppo quando provo ad aprire la pagina per la ricetta della torta al cioccolato mi da errore! come posso ritrovarla? grazie! bellissimo sito!

  5. Ciao! un informazione vorrei prepararli per un compleanno ma ho poco tempo quindi quanto tempo prima posso farli?soprattutto quando fare il pan di spagna? vanno conservati in frigo? mi servono per il sabato ma lavoro fino al venerdi quindi mi chiedevo quando fosse meglio preparare o cmq iniziare a preparare per poi magari assemblare il tutto sabato mattina.. grazie per i consigli!

  6. Magnifica battuta! Desidero apprendere, anche quando modifichi il tuo sito, come potrei abbonarmi a un sito web del blog?
    Il conto mi ha aiutato ad un accordo applicabile. Ero stato un po ‘
    Po ‘di conoscenza di questa tua trasmissione fornito brillante chiaro
    concetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *