Pan di spagna vegano

Perché dobbiamo rinunciare a gustare una sontuosa torta a strati se abbiamo una fastidiosa intolleranza oppure se abbiamo fatto una nobile scelta personale?

Questa è una ricetta semplice e veloce ma gustosissima che sicuramente farà felici tutti i nostri cari che non possono mangiare derivati animali!

Dosi per 1 tortiera da 20cm di diametro:

  • 175 gr di farina 00 (per una torta vegana e gluten-free sostituiamo la medesima quantità con altrettanta della nostra miscela senza glutine fatta in casa!)
  • 70 gr di fecola
  • 150 gr di margarina vegetale
  • 125 gr di zucchero
  • 150 ml di latte di soia
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preriscaldiamo il forno statico a 180°. Spennelliamo con un po’ di margarina il fondo e i bordi della teglia (io ne ho usata una in silicone di diametro 20 cm), infariniamo ed eliminiamo con cura l’eccesso.

Sciogliamo al microonde la margarina ad intervalli di 30 secondi e successivamente aggiungiamo lo zucchero, mescolando bene per amalgamare i due ingredienti.

In una ciotola setacciamo la farina e la fecola, poi aiutandoci con una frusta metallica a mano incorporiamo poco per volta la miscela liquida margarina/zucchero. Proseguiamo poi aggiungendo lentamente il latte di soia, mescolando bene fino a che il composto sia liscio e privo di grumi, seguendo poi con l’aggiunta dei semini raschiati dall’interno del baccello di vaniglia. Terminiamo setacciando sopra all’impasto la bustina di lievito, che incorporeremo con cura.

Inforniamo la teglia nel forno preriscaldato e cuociamo per circa 35-40 minuti (vale la prova stuzzicadenti). A cottura ultimata, estraiamo la teglia dal forno, la lasciamo riposare su di una gratella per circa una mezz’oretta, poi con molta attenzione scaravoltiamo il pan di spagna e lo rimettiamo nella teglia capovolto (ossia “a faccia in giù”, così assumerà una forma perfetta mentre è ancora tiepido). Una volta raffreddato, conserviamolo avvolto nella pellicola a temperatura ambiente per 2-3 giorni.

Gustiamolo così com’è per una colazione veloce ma golosa, oppure tagliato, farcito e decorato come ci comanda la nostra fantasia.

Buon appetito e buon weekend! ^__^

(per l’ispirazione della ricetta ringrazio www.veganhome.it,  un portale pieno di spunti e idee per la cucina vegana)

Condividi questa ricetta

10 pensieri su “Pan di spagna vegano”

  1. Grande! Finalmente un pds veg che nn richieda prodotti impossibili da cercare! C’È tutto quello che il supermercato di fiducia ha, senza girare la città! Gimme fiiiiiive!

  2. Salve,
    Si può sostituire con l’olio di semi al posto di margarina?
    Se si può, la medesima quantità?
    Grazie.

  3. Ciao volevo chiedere per la tortiera di 30 cm quanta quantita di ingredienti mi puoi consigliare?

  4. Ciao secondo te posso usare farina tipo 2 ? Per 25×35 doppia dose verrà bello alto? A te viene la cupola? Grazie e complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *